Zocca: TARSU

Condividi su i tuoi canali:

None

L’11 febbraio 2011 era stato deciso un aumento della TARSU (Tassa sui Rifiuti) del 6% per recuperare 30.000 euro che a detta degli uffici e degli amministratori sarebbero stati necessari per coprire i maggiori costi.

L’aumento praticato ci sembrava eccessivo, e alla luce di alcuni sprechi evidenti siamo stati in grado di dimostrare che le bollette si potevano addirittura diminuire.

Il 31 agosto 2011 abbiamo chiesto al Consiglio Comunale di esprimersi per la restituzione agli utenti, nella prossima bolletta, delle somme già percepite.

Le minoranze in Consiglio Comunale (maggioranza nel Paese) Paese Reale e Lega Nord di Zocca hanno votato per la restituzione del “maltolto” ai cittadini zocchesi, la maggioranza in Consiglio “Noi per Zocca” (Minoranza tra gli elettori) ha respinto la nostra proposta.

Gli utenti di Zocca pagheranno troppo cara una bolletta a causa degli sprechi e delle inefficienze degli amministratori comunali.

 

 Per la Lista Paese Reale

 

I consiglieri: Roli Giuliana, Giuseppe Bicocchi.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gentilezza mal ripagata

Un gesto  di gentilezza, tenere aperto il portone  d’entrata del palazzo a chi segue … Le persone  educate lo compiono quasi automaticamente, non lascerebbero mai

Olimpiadi ma non in pace

Quando nell’antichità si svolgevano  le Olimpiadi, le guerre erano sospese da una tregua e quando Pierre de Coubertin volle riproporle nel mondo che si avviava