“Zanzara tigre e altri insetti molesti” Incontro pubblico martedì 7 maggio

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

 

Si terrà in Sala Loggia, in piazza della Repubblica a Formigine, martedì 7 maggio con inizio alle ore 20, l’incontro pubblico “Zanzara tigre e altri insetti molesti”, sulle strategie di lotta alla proliferazione previste per il 2019. Un appuntamento organizzato dall’Ufficio Ambiente cui tutti i cittadini sono invitati a partecipare per avere informazioni corrette sulle azioni messe in campo rispettivamente da Regione e Comune, ma anche su quelle che spettano ai singoli cittadini proprietari, affittuari o che comunque abbiano l’effettiva disponibilità di aree all’aperto dove esistano o si possano creare raccolte d’acqua meteorica o di altra provenienza. Si tratta in tutti i casi di misure a tutela della salute pubblica, per prevenire e controllare malattie infettive trasmissibili all’uomo attraverso la puntura di insetti vettori, ed in particolare della zanzara tigre e della zanzara comune. Le epidemie di febbre da Chikungunya verificatesi in Italia nel 2007 e nel 2017 o i numerosi casi di West Nile in Europa nel 2018, con l’Italia risultata essere la Nazione maggiormente interessata da tali eventi, sono infatti direttamente collegabili alle zanzare, e l’intervento principale per la prevenzione di queste malattie è la massima riduzione possibile della popolazione di questi animali, agendo principalmente, in una logica di lotta integrata, con la rimozione dei focolai larvali e con adeguati trattamenti larvicidi.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ius Scholae

Fratelli d’Italia: “Bonaccini invece di offendere pensi a risolvere i problemi dei cittadini”Mentre imprese e cittadini sono in ginocchio davanti una grave crisi economica, caratterizzata

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto