Weekend a Fiorano Modenese

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Primi  anticipi del Maggio, la Nuvola, le Salse, il mercato toscano, mostre, sport

 

A Fiorano Modenese si sentono già i primi profumi dell’imminente Maggio Fioranese, la rassegna lunga un mese e più, organizzata dall’Amministrazione Comunale e dal Comitato Fiorano in Festa con l’indispensabile lavoro di gruppi e associazioni.

Alle ore 15 di sabato 27 aprile si corre la non competitiva 37° Strafiorano, 7° Memorial Ronchi Edoardo’ organizzata dal Gruppo Sportivo Podistico Fioranese, con raduno nel piazzale delle scuole secondarie di primo grado Francessc Bursi a Spezzano per tre percorsi da 2,5 Km, 6 km  e 8,5 km.

Sabato 27 aprile prende il via ‘Maggio delle vedute’ organizzato da INarte (in collaborazione con Comune, Lapam Cofnartigianato, Associazione Arte Vie, La Stravaganza, Circolo Nuraghe e Fraimstorming). Alle ore 20 in Piazza Ciro Menotti, inizia la serata con la performance della Compagnia La Stravaganza, mentre dal balcone del Caffè Astoria Chiara Fiorani e Alberto Imperato “Libiamo ne’ lieti calici” seguiti da uno spettacolo di tip tap con Alessandra Piga. Alle ore 21.20 si inaugura la mostra collettiva ‘Il piacevole gusto dell’arte’.  Domenica 28 aprile, alle 17, l’appuntamento è a Villa Cuoghi per un ‘Tè delle 5’con lo scrittore Carmelo Pecora ed il suo libro “Resistere è un dovere. Storie di partigiani e di staffette”.

Sabato e domenica sono aperti il Castello di Spezzano (ore 15-19); la mostra ‘Presenze silenzione’ a Cà Tassi nella Riserva Naturale delle Salse di Nirano (ritorni e nuovi arrivi di carnivori nelle Alpi. L’orso, il lupo e la lince: chi sono, perché si sono estinti nelle nostre montagne, perché stanno tornando); la collettiva di pittura ‘Coloriamo la Pasqua’ di Arte e Cultura alle Casette di Fiorano (ore 17/19).

Sabato e domenica si gioca nella Nuvola, la struttura trasparente in Piazza Ciro Menotti: sabato alle ore 14.30, attività laboratoriale tra giochi intelligenti e storia, a cura di Piero Costantini; domenica, dalle ore 16.30, si gioca e si aiuta a prevenire la patologia del gioco con Flaminia Brasini e Virgilio Gigli. A cura di Balena Ludens e APS Legalità Bene Comune; alle ore 21.00, spettacolo teatrale ‘sotto vetro’: pregiudizi e luoghi comuni indagati dal Centro Teatrale MaMiMò.

Domenica 28 aprile, dalle ore 8 alle ore 20, in Via Vittorio Veneto ci saranno le bancarelle del Consorzio 5 Terre Golfo dei Poeti, con banchi del mercato di Forte dei Marmi.

Domenica 28 aprile 2019 è in programma0 anche il 32° Cicloraduno Artigianato Fioranese, gara ciclistica amatoriale, organizzata dal G.S. Spezzano-Castelvetro. Partenza da piazza Falcone e Borsellino a Spezzano.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

L’arco e le frecce

Un tragico incidente, un’uscita fuori strada autonoma, uno dei tanti drammi che insanguinano le nostre strade. Così, poteva essere reso noto e archiviato, ciò che

Non ti fidar dell’acqua cheta

Sull’Ansa ho trovato il lungo elenco di catastrofi provocate da frane e alluvioni in Italia negli ultimi settant’anni: 101 vittime nel Polesine (1951), 325 persone

Gli ambientalisti nelle pinacoteche

L’ultima moda di certi ambientalisti è utilizzare le pinacoteche ed i musei per protestare. Così in questi giorni cinque attivisti di ‘Ultima generazione’ sono entrati