VIGNOLA, CONFESERCENTI RISPETTO LA RIQUALIFICAZIONE DI BRODANO

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

 

 

“La viabilità è indubbiamente da migliorare, ma non c’era necessità di una nuova grande struttura di vendita”

 

 

“Bene ed opportuna la riqualificazione dal punto di vista della viabilità nella zona di Brodano. Meno, il fatto che il piano prevede una nuova grande struttura commerciale di vendita di cui francamente non si sentiva il bisogno.” Questa la posizione di Confesercenti Area dei Castelli, dopo aver appreso della scelta, da parte dell’amministrazione comunale di aggiungere al piano della nuova viabilità del quartiere di Vignola anche un centro direzionale commerciale.

 

“Che la zona in questione avesse problemi legati al traffico veicolare e che occorresse trovare soluzioni al fine di migliorarne la viabilità è cosa nota. Ragione per cui il nostro appoggio, come in ogni occasione in cui l’obiettivo sono opere di utilità pubblica, non viene meno. Sinceramente però – prosegue l’Associazione – non sappiamo quanto si sentisse invece il bisogno di una nuova area sul territorio comunale da destinare alla GDO. Considerata, una rete commerciale satura, ben oltre ai limiti a livello provinciale, come del resto nelle Terre dei Castelli e senza contare un andamento dei consumi sostanzialmente stabile nel 2017 ed in calo nel primo trimestre di quest’anno con ripercussioni anche sui settori commerciali di zona. Ci chiediamo dunque, se non potessero, per una volta, essere individuate ed attuate altre soluzioni, dato che ormai il recupero o la riqualificazione, quanto la valorizzazione di aree che presentano criticità sembrano dover passare quasi obbligatoriamente lungo la strada della GDO…”, conclude Confesercenti.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Al Dio sconosciuto

In questi  giorni, per la  prima volta credo  nella vita di tutti,  sentiamo veramente  il problema della siccità… Per quanto sia endemico, sembrava solo un

Gli italiani non votano…

Ci sono frasi che rimangono nella memoria delle persone e nella storia di un popolo. Una di queste, pare sia state detta da Vittorio Emanuele

Il salario minimo?  Davvero?

Il salario minimo verrà applicato anche agli schiavi che lavorano per tre euro l’ora, al sud e al nord, o per loro nulla cambia in

‘I dolori del giovane Giggino”

Normalmente un movimento qualunquista dura tre o quattro anni. Il M5S , che è il prototipo del qualunquismo populistico per eccellenza, è durato oltre 12