vignola, con un contributo ue all’istituto paradisi 30 studenti parteciperanno a stage di un mese all’estero

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

L’istituto Paradisi di Vignola ha ottenuto un finanziamento europeo di oltre 80 mila euro che consentirà a 30 studenti di partecipare, la prossima estate, a uno stage di quattro settimane in agenzie turistiche o tour operator, oltre a un corso di lingua tecnica, a Cork in Irlanda, Francoforte in Germania e Malaga in Spagna.

I partecipanti saranno selezionati dall’istituto nelle prossime settimane tra gli studenti di quarta liceo linguistico, scientifico, istituto tecnico economico e di seconda liceo classico sulla base di un test linguistico e attitudinale; gli studenti possono iscriversi entro il 26 novembre.

Come sottolinea la dirigente dell’istituto Claudia Polo, «si tratta di una opportunità per i ragazzi di fare una esperienza all’estero che potrà essere preziosa per la loro crescita ma anche per orientare le loro future scelte professionali. Proprio con questi obiettivi abbiamo partecipato al bando e ottenuto il finanziamento nell’ambito del sistema di formazione e europeo “Vocational education and training” (Vet) che prevede percorsi professionalizzanti al fine di migliorare la capacità di inserimento professionale degli studenti, favorendo l’istruzione e la formazione permanente».

Nello specifico, il finanziamento che ha ottenuto l’istituto Paradisi copre buona parte dei costi riducendo la quota di partecipazione per ogni studente a 400 euro.

Lo stage di un mese all’estero, tra fine giugno e inizio luglio, sarò anticipato da una settimana di formazione in febbraio alla scuola Sacra famiglia a Brenzone sul Garda.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...