VIABILITA’ VIA EMILIA EST – NUOVA ROTONDA ALL’INTERSEZIONE CON VIALE CADUTI SUL LAVORO

Condividi su i tuoi canali:

None

INTERROGAZIONE

 

Oggetto: VIABILITA’ VIA EMILIA EST – NUOVA ROTONDA ALL’INTERSEZIONE CON VIALE CADUTI SUL LAVORO

Premesso che:

– Via Emilia Est è una strada ad altissima percorrenza, in entrambi i sensi di marcia, in particolare negli orari della mattina (dalle ore 7 alle ore 9), della “pausa pranzo” (dalle ore 12,30 alle ore 14,30) e della sera (dalle ore 17,30 alle 19,30);

– di recente, la viabilità all’intersezione tra Via Emilia Est e Viale Caduti sul Lavoro è stata interessata dalla sostituzione dell’impianto semaforico con una nuova rotonda, i cui lavori di realizzazione per mesi hanno “ingessato” la percorrenza del tratto, nella speranza di un significativo miglioramento del transito a fine cantiere;

rilevato come

al contrario, dopo l’inaugurazione della rotonda de qua, sembrerebbe che il problema del traffico ed i tempi di percorrenza del tratto non siano affatto migliorati e, a detta di molti residenti e commercianti dell’area, sia addirittura peggiorata, stante il formarsi di importanti colonne e veri e propri ingorghi tali da “rimpiangere il vecchio semaforo” (cfr. Gazzetta di Modena del 06/10/2021 articolo “Ecco la rotonda che peggiora il traffico”);

– da quanto appreso dagli organi di stampa, l’Amministrazione è stata invitata per iscritto ad intervenire da parte dei cittadini direttamente interessati dalla problematica de qua, siano essi residenti od esercenti della zona;

ritenuto che

la situazione su narrata grava ormai da giorni sulla viabilità di Modena e richiede un interessamento da parte dell’Amministrazione,

tutto quanto sopra premesso, considerato e ritenuto,

s’interroga l’Amministrazione comunale per sapere:

– se sia debitamente al corrente della situazione descritta;

– quante segnalazioni abbia ricevuto in merito e quali risposte abbia fornito;

– dati sul traffico alla mano, quale fosse l’obiettivo in termini di diminuzione del traffico prospettato al momento della progettazione della rotonda e come valuti invece l’attuale situazione;

– se e come intenda intervenire per la soluzione della problematica de qua o, in caso non abbia intenzione di intervenire ulteriormente sulla viabilità suddetta, per quale motivo.

Grazie.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per