Viabilità in Appennino, al via lavori di manutenzione

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

 

Viabilità in Appennino, al via lavori di manutenzione

su buche e avvallamenti, “”ma servono altre risorse””

 

Partono lunedì 8 maggio una serie di interventi di manutenzione delle strade provinciali nell’Appennino, in particolare a Pavullo, Polinago, Prignano, Montecreto, Serramazzoni, e sul versante est a Guiglia, Zocca, Fanano e Sestola  per un investimento complessivo della Provincia di quasi 600 mila euro.

Gli interventi programmati riguardano la manutenzione e il ripristino del fondo stradale deteriorato oltre al rifacimento della segnaletica orizzontale.

E nei prossimi giorni la Provincia ha in programma lavori analoghi anche sulle strade provinciali di pianura per ulteriori 215 mila euro.

«Sono risorse provenienti dal nostro bilancio 2016 – sottolinea Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena – appena sufficienti per risolvere le situazioni più urgenti e garantire una maggiore sicurezza in diversi tratti. Per gestire in maniera adeguata la rete di oltre mille chilometri di strade provinciali avremmo bisogno di risorse aggiuntive di cui purtroppo non disponiamo a causa dei prelievi operati in questi ultimi anni dallo Stato sulle nostre entrate. E le risorse previste dal Governo con il recente decreto sugli enti locali non sono sufficienti neppure a metterci nelle condizioni di approvare il bilancio 2017».

Tra i lavori che saranno eseguiti figurano quelli sulla strada provinciale 324 del passo delle Radici a Cadagnolo di Pievepelago, sulla provinciale 23 a Prignano e sul ponte di Gombola a Polinago; sulla provinciale 40 di Vaglio lungo il ponte di Strettara a Montecreto e sulla provinciale 19 nel territorio di Sassuolo; sono previsti interventi anche da Guiglia a Zocca lungo la provinciale 623, sulla FondoValle Panaro tra Casona e Fanano, sulla provinciale 30  tra Casine e Poggioraso, la provinciale 31, tra la statale 12 e Olina e tra Acquaria e Roncoscaglia, sulle provinciali 26 e 27 in particolare tra Pavullo e Verica e tra Ca’ Fabbro e Castagneto.

Previsti anche puntuali interventi di manutenzione praticamente su tutta la rete delle strade provinciali.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto

“Cavalleria Rusticana”

Sabato 2 luglio alle 21:30 presso il Piazzale della Rosa di Sassuolo si terrà una esecuzione integrale in forma di concerto dell’opera di Pietro Mascagni “Cavalleria Rusticana”; il prestigioso appuntamento