VENERDI’ 10 MARZO LEGA IN PIAZZA A CARPI

Condividi su i tuoi canali:

Ad accompagnare il Segretario Cittadino Giulio Bonzanini, saranno il Segretario Generale Aggiunto Sap Gianni Tonelli, il Segretario Provinciale Guglielmo Golinelli ed il Consigliere Regionale Stefano BargiLa Lega, dopo l’apprezzata “Passeggiata per la Sicurezza”, realizzata il 9 Maggio scorso, torna tra le Piazze e le vie di Carpi, per mostrare tutta la propria vicinanza a commercianti, residenti ed esercenti di un centro storico sempre più vessato da politiche di mirata desertificazione di una delle piazze più grandi d’Italia. Un contenitore sempre più privo di iniziative e, conseguentemente, di quel passaggio vitale per le attività che, con grandi sacrifici, si sobbarcano gli alti costi di una posizione che dovrebbe rappresentare un valore aggiunto ed un vantaggio.

Contrari e profondamente critici per i tempi e le modalità dell’allargamento della ZTL, così come per una raccolta porta a porta dei rifiuti non soddisfacente, riteniamo che il rumoroso silenzio con il quale l’Amministrazione Comunale stia “gestendo” il dialogo con i commercianti non vada avallato ma che, anzi, si debba aprire un dibattito nel quale al centro ci siano le esigenze dei cittadini, che meritano politiche volte a garantire spazi di socialità decorosi e in sicurezza.

Ritrovo alle ore 18,30 – in Corso Alberto Pio – di fronte al Municipio di Carpi (“Palazzo Scacchetti”)


Giulio Bonzanini

Segretario Lega – Carpi

Consigliere Comunale

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Lei non sa chi  sono io”

Quando   qualcuno ritiene che gli siano  dovuti privilegi o cure speciali, impunità compresa, ricorre all’espressione  che ho scelto come titolo e che  può essere declinata

C’era una volta il medico di famiglia

Le decisioni del Governo per accorciare le liste d’attesa, se incideranno relativamente sulla loro lunghezza, sono almeno un segnale d’attenzione alla crisi della sanità italiana. Le opposizioni gridano

La Corsa più bella del mondo 

La Corsa più bella del mondo torna dall’11 al 15 giugno con una cavalcata di 2200 chilometri che le magnifiche vetture costruite fra il 1927 e il 1957 percorreranno in cinque tappe, come da format inaugurato lo