Vanno e vengono senza normalità

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp

Come le nuvole, nell'omonimo suggestivo brano di Fabrizio De Andrè, le forze politiche vanno, vengono, ritornano ma nessuna è capace di darci in Italia la cosa più straordinaria, uno straccio di normalità, una legge firmata quando la struttura è pronta per farla applicare. 

 


Vanno, vengono, ritornano.

Certe volte sono nere come il corvo, sembra che ti guardano con malocchio.

Certe volte sono bianche e corrono e prendono la forma dell’airone o della pecora o di qualche altra bestia. Certe volte ti avvisano con rumore prima di arrivare. Vanno, vengono, per una vera mille sono finte e si mettono li tra noi e il cielo per lasciarci soltanto una voglia di nornalità. (Cfr. Le Nuvole di fabrizio De Andrè)

Come nuvole le forze politiche vanno, vengono, ritornano (l’eterna Dc ad esempio).ma nessuna è capace di darci in Italia la cosa più straordinaria, uno straccio di normalità, una legge firmata quando la struttura è pronta per farla applicare. Invece perfino sul bonusmalus, la tassa sulle nuove vetture, in vigore da oggi, non conosciamo esattamente le modalità operative perchè mancano i decreti, per non parlare del reddito di cittadinanza che è una legge di punti interrogativi e norme che cambiano, tanti annunci di ministri e pochi atti indispensabili.

 
Quando avremo un partito così rivoluzionario da fare della normalità la sua bandiera; quando ci comunicherà non la volontà ma la realtà, quando si presenterà in televisione per dire: ‘Abbiamo fatto’ e non ‘faremo’, quando l’annuncio di una nuova norma non sarà declinata al futuro posteriore, ma al passato prossimo, beh, allora in Italia avremo preso la nostra Bastiglia e potremo dedicarci a litigare sui contenuti invece che litigare sul nulla come oggi. 
Vanno, vengono, ritornano, ma non piovono mai riforme, come in questo maledetto inverno,

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...