Una tribuna… possibile

Condividi su i tuoi canali:

Manifestazione del 13.10.2007: il punto di vista di uno dei principali protagonisti dell’evento tenutosi in Modena centro che pubblichiamo proponendolo alla attenzione dei lettori.

Quella di sabato 13 è stata una manifestazione che incoraggia  il CODACONS ad andare avanti su questa strada  per   il numero di comitati partecipanti e per la dichiarata volontà di essere presenti uno in aiuto dell’altro.

I comitati   hanno tutti palesato con la loro presenza di volere andare ben oltre gli interessi del  proprio orticello.

Hanno intenzione di continuare a battersi per le ragioni che li ha spinti a costituirsi ma hanno anche l’intenzione di dare una mano  agli altri comitati anche se nati per ragioni  diverse.

Questo nuovo spirito ci soddisfa; l’aver visto coloro che rappresentano centinaia e centinaia di cittadini gridare slogan che erano riferiti ai problemi degli altri, è la nostra vittoria ma soprattutto esalta quel senso di solidarietà che da troppo tempo mancava..

Chi  spera nelle divisioni per imperare questa volta è rimasto deluso.

Diversi comitati per la sicurezza insieme a quelli per l’ambiente, il sindacato di polizia al fianco degli invalidi, i portatori di malattie rare al fianco di chi protestava contro l’abuso dei photored, il commercio al fianco dei consumatori stanchi dei continui aumenti, la protesta contro le microaree dei nomadi affiancata da coloro che protestavano contro la burocrazia delle istituzioni, l’associazione che si batte contro l’abuso degli psicofarmaci insieme ad una signora e alla sua  bambina che abitano nella zona del Tempio-Stazione al fianco di coloro che protestavano contro una cementificazione selvaggia ecc..

Questa è la  vera chiave di lettura della manifestazione di sabato e questa sarà la chiave di lettura delle prossime manifestazioni che saranno sempre più incisive e propositive ma sempre senza vessilli politici.

Al Sindaco Pighi che avrebbe voluto partecipare, chiediamo scusa per non averlo invitato ma considerando che alcuni comitati rappresentavano una protesta contro la sua   amministrazione, ci sembrava a dir poco inopportuno chiamare in piazza “romani” e “cristiani”.

Ci piace comunque, aver letto della sua disponibilità a riceverci e di ciò lo ringraziamo (così come lo abbiamo ringraziato nel corso della manifestazione per la sensibilità di tutto il Consiglio Comunale che all’unanimità ha deliberato schierandosi contro l’abuso degli psicofarmaci ai bambini).

Nel contempo ci auguriamo che il Presidente della Provincia non cambi idea e ci riceva come ci ha promesso.

In quella sede gli chiederemo se intende appoggiare o no una serie di iniziative del CODACONS e dei comitati dei cittadini che coinvolgono la grande distribuzione, contro il caro prezzi.

In quella stessa occasione lo informeremo di quanto in via di organizzazione per tutti gli altri argomenti trattati nella manifestazione.

 

v. Presidente Regionale CODACONS

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Libri di Storia fatti di pietra

Servizio fotografico di Corrado Corradi ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^Nella giornata di sabato 1° ottobre 2022, in strada Canaletto Sud, angolo via Finzi, c’è stata la cerimonia di inaugurazione