UNA TARGA A RICORDO DI OVILIO FONTANA

Condividi su i tuoi canali:

None

UNA TARGA A RICORDO DI OVILIO FONTANA SARA’ POSTA SABATO SUL MONTE RONDINAIO NEL PARCO DEL FRIGNANO

 

Sabato 23 settembre, su iniziativa del gruppo CAI di Lama Mocogno in collaborazione con il gruppo CAI di Pavullo nel Frignano ed in accordo con il Parco del Frignano è prevista una “spedizione” che raggiungerà la vetta del monte Rondinaio dove sarà posta una targa a ricordo di Ovilio Fontana.

Promotore del gruppo CAI di Lama Mocogno, figura stimata e conosciuta per la sua laboriosità, onestà e disponibilità verso il prossimo, Fontana, deceduto alcuni anni fa, è stato un grande escursionista e appassionato della nostra montagna. Frequentava sistematicamente le cime più alte del nostro Appennino facendo spesso da guida a gruppi che gli chiedevano di essere accompagnati. Oltre alle nostre montagne faceva frequenti trasferte sulle vette delle Alpi con amici del CAI di Lama e del Frignano, fra cui spesso vi era anche don Romeo, parroco di Lama e Romano Bertugli che ne ha raccolto l’eredità.

Il monte Rondinaio era la sua meta appenninica prediletta e per questo è stato scelto per collocarvi la targa in sua memoria.

Giovanni Battista Pasini, Presidente dell’Ente Parchi Emilia Centrale (di cui il Parco del Frignano fa parte) parteciperà personalmente all’escursione per la posa della targa: «Il Parco del Frignano ha accolto con grande interesse l’iniziativa – dice – e vuole partecipare al ricordo di un uomo di montagna animato da grande passione per il rispetto dell’ambiente e per le nostre montagne».

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...