Una matita è per sempre

Condividi su i tuoi canali:

Usa la matita l'alunno che scrive il tema e dell'insegnante che lo corregge. Chi realizza un fumetto o una vignetta; chi riscrive i vangeli, la Bibbia e il Corano. Chi firma le dimissioni o chi scrive la lista della spesa

Idealmente questo pezzo è stato scritto a matita, non a computer. Perché difendere la matita significa pronunciarsi a favore della libertà d’opinione, cardine delle democrazie occidentali, significa sostenere chi scrive romanzi, poesie, o le canzoni della nostra vita; l’alunno che scrive il tema e dell’insegnante che lo corregge. Chi realizza un fumetto o una vignetta; chi riscrive i vangeli, la Bibbia e il Corano. Chi firma le dimissioni o chi scrive la lista della spesa.

 

Con questa matita mi permetto allora di ricordare che “non tutti i musulmani sono terroristi, ma è pure vero che tutti  terroristi sono islamici” Oriana Fallaci

 

Una matita è per sempre.

 

#jesuischarlie

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

La prudenza non è mai troppa

Ritenute espressioni della saggezza popolare, i proverbi contengono una lezioncina morale o danno  consigli e come tali si accettano ; certo a volte sono insopportabili

Accogliere e inserire si può

È arrivato alle cronache il caso di Dino Baraggioli, titolare dell’Artplast di Robbio, nel Pavese, con 90 dipendenti, che – come racconta l’Agi- aveva grosse

Biden o Trump? Le ricadute per l’Europa

Al di là dell’oceano, nella capitale dell’impero, con le elezioni di novembre,  l’inquilino della casa Bianca potrebbe cambiare, ossia il presidente. Quello che ha il potere