“Una manovra iniqua e inutile”

Condividi su i tuoi canali:

None

Il segretario provinciale del Pd boccia i provvedimenti del governo

 

Il segretario provinciale del Pd Davide Baruffi ha rilasciato la seguente dichiarazione:

«Ignorando le raccomandazioni del Capo dello Stato il governo ha messo a punto una manovra che va oltre le peggiori previsioni perché riesce ad essere al tempo stesso iniqua e inefficace. Non vi è equità e non vi è sviluppo, ma solo una serie di tagli e misure improvvisate per fare cassa, che non risolvono i problemi e spostano la soluzione nel tempo. Nessuna riforma e nessuna riduzione strutturale della spesa.

Il problema non è se fare o no i sacrifici. Il problema è chi paga il conto della crisi e per quali obiettivi. La manovra di Tremonti colpisce i soliti noti: i due terzi del risparmio non lo farà infatti lo Stato, ma viene imposto a regioni, comuni e province. E si tradurrà in ulteriori tagli ai servizi per cittadini e imprese. Si preferisce poi bloccare stipendi e pensioni dei lavoratori anziché chiedere un contributo alle rendite e ai grandi patrimoni.

In molti enti pubblici di Modena e provincia, come nel resto della Regione si sono avute già stamattina fermate simboliche del lavoro e assemblee. Sono le prime avvisaglie che il livello di sopportazione dei lavoratori sta arrivando al limite. Non si può chiedere alla gente di abbassare la testa e pagare il conto salato della crisi dopo che per due anni il governo – a partire dal premier – ha sparso manciate di ottimismo cercando di nascondere la reale portata della crisi.

Un atteggiamento irresponsabile al quale va data una risposta ferma in Parlamento e nel Paese».

 

Us  Pd Modena

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...