Un servizio innovativo in aiuto alle attivita’ imprenditoriali

Condividi su i tuoi canali:

None

Nasce ‘PARLA IMPRESA’: il social web di Confesercenti per dare voce agli imprenditori

Per sfogarsi di fronte alle difficoltà dovute alla crisi, alla burocrazia, al calo dei consumi. Ma anche per raccontare, confrontarsi e segnalare inefficienze. “Un modo per rapportarsi direttamente ed essere ancor più concretamente al loro fianco”

 

La crisi, le difficoltà di accesso al credito, la pressione fiscale, la burocrazia, il calo dei consumi…: non sono che una parte dei problemi verso cui gli imprenditori si misurano ogni giorno. Senza mai tirarsi indietro per altro. “Parlarne di tanto in tanto però sarebbe utile  – dicono – non solo per sfogarsi, ma pure per confrontarsi e trarre qualche buon suggerimento”.

Con chi però?

Confesercenti ha pensato di tendere loro una mano o meglio di offrire un appoggio concreto, rivolgendosi ad essi in modo diretto. “Vogliamo coglierne le esigenze, le necessità e i bisogni – fa sapere l’Associazione imprenditoriale – Così da essere sempre più al loro fianco e sostenerli. Per questo è stato attivato “PARLA IMPRESA” : un social web rivolto e aperto a tutti gli imprenditori del territorio nazionale e modenese quindi, che vogliono dire, raccontare, condividere problemi, dubbi, difficoltà, esperienze della vita di tutti i giorni di chi fa impresa”.

“PARLA IMPRESA”, www.parlaimpresa.it, è anzitutto uno strumento, ideato, progettato e creato da Confesercenti per andare in aiuto alle imprese in cui opera quotidianamente uno staff qualificato di consulenti. Per facilitarne l’accesso agli imprenditori il sito è stato suddiviso in sei spazi differenti ed appositamente dedicati a: Nuove imprese (PARLA AZZURRO); Imprenditoria femminile (PARLA ROSA); Chi è in difficoltà ed in cerca di aiuto (PARLA VERDE); Chi vuole denunciare abusi ed  inefficienze (PARLA ROSSO); Chi desidera fare proposte e suggerimenti (PARLA BIANCO) e ad iniziative specifiche a cui aderire (PARLA GIALLO): sezione in cui è già possibile dare la propria adesione alla petizione “Cambiamo Equitalia”, per un fisco più umano e più equo.

A ‘PARLA IMPRESA’ si può già accedervi, anche direttamente dal sito di Confesercenti Modena (www.confesercentimodena.it). L’Associazione imprenditoriale modenese inoltre ha messo in programma una serie di incontri con gli imprenditori associati al fine di illustrare dettagliatamente il servizio, il suo funzionamento e le opportunità che offre, oltre a mettere a disposizione un funzionario locale, disponibile a rispondere a quanti si metteranno in contatto attraverso www.parlaimpresa.it.

 

Cs

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

La prudenza non è mai troppa

Ritenute espressioni della saggezza popolare, i proverbi contengono una lezioncina morale o danno  consigli e come tali si accettano ; certo a volte sono insopportabili

Accogliere e inserire si può

È arrivato alle cronache il caso di Dino Baraggioli, titolare dell’Artplast di Robbio, nel Pavese, con 90 dipendenti, che – come racconta l’Agi- aveva grosse

Biden o Trump? Le ricadute per l’Europa

Al di là dell’oceano, nella capitale dell’impero, con le elezioni di novembre,  l’inquilino della casa Bianca potrebbe cambiare, ossia il presidente. Quello che ha il potere