Un Maggio Fioranese di grandi nom

Condividi su i tuoi canali:

None

Un Maggio Fioranese di grandi nomi

Due mesi di vetrina sulla città

 

Torna ‘Maggio Fioranese’ per la 17° volta organizzato dal Comitato Fiorano in Festa, ma con radici che risalgono all’inizio degli anni Ottanta, quando l’amministrazione comunale scelse quel mese perché ‘mese mariano’, con afflusso di pellegrini al santuario diocesano della Beata Vergine del Castello.

E’ diventato la vetrina più importante per Fiorano, a cui concorrono, oltre al Comitato e al Comune, i commercianti e le associazioni di categoria, le associazioni di volontariato e numerosi sponsor.

Questa mattina, martedì 7 maggio 2019, è avvenuto l’incontro con la stampa per cercare di evidenziare, nell’altissimo numero di iniziative, un percorso che consenta a tutti di godere di spettacoli, mostre, conferenze, manifestazioni sportive, mercati, stand gastronomici che si protrarranno fino a fine giugno (pur con la volontà di non disturbare il vicino Giugno Maranellese).

Alla conferenza stampa erano presenti il sindaco Francesco Tosi, il vicesindaco Morena Silingardi, il presidente del Comitato e responsabile Lapam Confartigianato Imprese di Fiorano Modenese Sergio Romagnoli, Fiorenza Limberti di Confcommercio, Alan Papotti di Cna e Andrea Di Giorno per lo studio Panacea+, che ha curato il design visivo del Maggio 2019 e Andrea Nocetti di Radio Antenna 1 che quest’anno sposta da settembre a maggio il suo ‘Quarantennauno’.

Iniziato con tre serate sold out dell’Ennesimo Film Festival, capace di richiamare oltre 2.500 spettatori e con un affollato Astoria per ascoltare Carlo Massarino, sarà un Maggio Fioranese di grandi nomi: Luca Lombroso (11/5), Gianlorenzo Blengini (11/5), Davide Riondino e Khorakhanè insieme alla Banda Flos Frugi (11/5), Leo Turrini (a condurre Uno su mille), Barbara Milani e i campioni paralimpici del nostro territorio (13/5), Tony Cicco della Formula 3 (18/5), Matteo Bussola (24/5), Frankie Hi-nrg Mc (24/5), Mauro Biani (25/5), Nada (25/5), gli ospiti di Piazze, che prosegue la felice esperienza di Alfabeti (31/5 e 1-2/6), Roberto Bruzzone (6/6), Federico Buffa (13/6), i Tazenda (14/6), The Dream Syndicate (21/6) e conclusione il 28 giugno con Claudia Penoni, Fabrizio Fontana, Duilio Pizzocchi e Samuel Barletti.

Le vie del centro saranno animate dal Mercato Versilia Forte dei Marmi (11-12/5) e dall’International Street Food (17-19/5), mentre ci saranno spettacoli ed esibizioni nel nuovo Centro Culturale di Via Vittorio Veneto organizzate da INarte, a Villa Cuoghi, al Quartiere Latino, quest’anno trasferito nel vicino Parco XXV Aprile. Stand sono allestiti dall’AVF in Piazza Martiri Partigiani Fioranesi, dalla Parrocchia di Fiorano presso il Centro Parrocchiale o sul Santuario, dalla Parrocchia di Spezzano durante la sagra di fine maggio.

E poi laboratori al Bla e a Casa Corsini, l’Isola che non c’è in Piazza casa del Popolo, la caccia al tesoro del Comix Pub l’11 maggio, gare sportive. Sul fronte turistico occorre segnalare il raduno del Camper Club Fiorano, il trenino che le domeniche 12 e 19 porta al Santuario, le iniziative alle Salse, il Castello di Spezzano aperto nei weekend, che ospita tra l’altro i saggi della Scuola di musica.

 

 

 


 

IMG_0928.jpg (4458 Kb)
 

Download

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Parte il tour itinerante

Al Castello Montecuccolo a Pavullo nel Frignano (Mo) partirà il tour itinerante della copia della corona di Mary of Modena” in occasione sarà illustrato il

Grande fucile, piccolo cervello

L’attentato a Trump  ha mostrato gli incredibili punti  deboli, le falle nella sicurezza, della più grande democrazia del mondo anche se non sono mancati anche

Concorso Futuri Maestri

Sabato 13 luglio alle ore 18.30, presso Spacegallery di via Bonaccini 11, si è svolta la seconda edizione del concorso Futuri Maestri – Eccellenze creative