UN CICLO DI FILM E DI INCONTRI SULLA GENITORIALITA’

Condividi su i tuoi canali:

None

UN CICLO DI FILM E DI INCONTRI SULLA GENITORIALITA’

Al via il progetto dal titolo “Insieme si cresce! Progetto genitori 0.6” che verte sul bisogno di una genitorialità consapevole da parte di molte famiglie di oggi

 


 

papà figlio.jpg (21 Kb)

 

 

Giovedì prossimo 30 marzo prende avvio presso la sala Degli Esposti della Biblioteca Comunale “Lea Garofalo” il ciclo di film e incontri sulla genitorialità comprensiva dal titolo “Insieme si cresce! Progetto genitori 0.6”. Il bisogno di una genitorialità consapevole caratterizza le famiglie di oggi: paure, ansie, preoccupazioni, bisogno di risposte nella convinzione di poter controllare tutto ciò che appartiene alla funzione genitoriale. Fare il genitore è un mestiere difficile: educare un figlio comporta disponibilità a modificare il proprio stile di vita, in alcuni casi può mettere in discussione il rapporto con il partner e rende più complicato occuparsi della propria realizzazione professionale. Da questa considerazione emerge la necessità di riflettere su bisogni che vanno al di là della cura e dell’educazione dei figli, anche tramite interlocutori competenti per la soluzione dei problemi quotidiani e per l’educazione dei propri figli.

“L’iniziativa – spiega il Vicesindaco ed Assessore alla Pubblica Istruzione per l’infanzia e l’adolescenza Maurizia Cocchi Bonora – si propone di sviluppare e incrementare la capacità di saper comprendere il proprio figlio nella particolare fase evolutiva che vive ed aiutare i genitori a prenderne consapevolezza, trovando soluzioni educative proprie, adatte al sistema di valori e allo stile di vita del proprio nucleo familiare, anziché assimilare in modo passivo e acritico le informazioni provenienti dai libri e dai mass-media”.

La proposta permette la visione di tre film (inizio ore 20.30 con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti) in programma giovedì 30 marzo “Casomai”, mercoledì 19 aprile “Travolti dalla cicogna” e giovedì 18 maggio “La ricerca della felicità”. Ad ogni proiezione seguirà un momento di approfondimento e di riflessione.

Verranno inoltre avviati gruppi di incontro/confronto sulla genitorialità, rivolti a genitori con bambini in fascia di età 0-6 anni  utili ad attivare le risorse educative, facilitare la comunicazione e la conoscenza tra le famiglie e invitare alla condivisione di esperienze, dubbi, difficoltà e soluzioni educative. E’ possibile iscriversi ai gruppi entro lunedì 3 aprile, telefonando al n.059/959390 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 oppure scrivendo all’indirizzo mail sinacori.e@comune.castelfranco-emilia.mo.it. Tre gli incontri che si terranno alla Biblioteca Comunale: per il gruppo A, 5 e 26 aprile e 24 maggio dalle 18.30 alle 20.30; per il gruppo B, 3 e 27 aprile e 25 maggio sempre dalle 18.30 alle 20.30.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gentilezza mal ripagata

Un gesto  di gentilezza, tenere aperto il portone  d’entrata del palazzo a chi segue … Le persone  educate lo compiono quasi automaticamente, non lascerebbero mai

Olimpiadi ma non in pace

Quando nell’antichità si svolgevano  le Olimpiadi, le guerre erano sospese da una tregua e quando Pierre de Coubertin volle riproporle nel mondo che si avviava