Tu quoque, little Tony!

Condividi su i tuoi canali:

… anche tu come tutti gli altri,hai agito per squallidi interessi personali, ti sei dato all’acquisto di immobili, case, terreni…sistemando te e i tuoi figli.br>art. di A.D.Z.

 

 

Grazie a Dio sono atea…nel senso che, ormai, non ripongo fiducia, non credo più a nessun partito, né agli uomini che  li guidano. Non corro il pericolo di essere delusa da questo o quel leader… non ho stima di alcuno.

Ma che l’ennesimo servizio, in questo caso di Report, abbia  messo ancora ina volta allo scoperto altri  incredibili intrallazzi e maneggiamenti, anche di “insospettabili” come  Tonino di Pietro, è, tuttavia, un colpo basso.

Ma come!

Non conosceva il suo  consigliere alla regione Lazio, non sapeva nulla di malversazioni, furti e altro, si batteva per l’assoluta trasparenza e la virtù più elevata. Come dovrebbe essere in politica, beninteso, almeno io la penso così.

E, invece, verrebbe da dire, Tu quoque, little Tony, anche tu come tutti gli altri,hai agito per squallidi interessi personali, ti sei dato all’acquisto di immobili, case, terreni…sistemando te e i tuoi figli.

Nulla di nuovo nella politica italiana.

“Maria” questa settimana firma Il conflitto d’interessi e le pecore immemori nel quale se la prende con il conflitto d’interessi più grande di tutti i tempi, quello fra i  politici, tutti,  e le leggi fatte per moralizzare e rendere meno dispendiosa la politica.

Alex Scardina riprende la sua inchiesta con l’articolo  Proseguono le indagini a Serramazzoni.

Il Sen. Paolo Danieli  firma La Beffa, pezzo nel quale si chiede, fra le altre cose, se è serio che un paese possa cambiare di volta in volta le regole del gioco per correre dietro agli interessi di questa o quella maggioranza? Calibano, con la consueta verve ci illustra le opere e i miracoli di un santo, San Guisuga

Nella rubrica dei Lettori, spazio dedicato alle vostre segnalazioni, una lettrice di Modena, che ha regolarmente firmato la sua comunicazione, ci  presenta un articolo  su un recente increscioso episodio, su un parcheggio mancato, a danno di un disabile. La cronica mancanza di denaro è la motivazione, o l’alibi.

Alex, come accade  ormai da qualche settimana, aggiorna  la pagina Face Book di Bice.

Vi auguro buona settimana e buona lettura del n. 344.

 

A.D.Z.

© Riproduzione Riservata

 

 

 

 

A.D.Z.

© Riproduzione Riservata

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ad onta dell’art. 21

“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.”  Diciamo quasi  tutti…dato che  una

La corona di Maria Beatrice d’Este

Nel corso di una solenne cerimonia, la presentazione all’all’ambasciatore di Polonia della corona di Mary of Modena, moglie di re Giacomo II, ultima regina cattolica