Trasporti Reggio. Lega torna sul rogo dei bus per capire le ricadute sul servizio di trasporto locale

Condividi su i tuoi canali:

None

I consiglieri leghisti reggiani Maura Catellani (prima firmataria) e Gabriele Delmonte tornano sul rogo dei bus con un’interrogazione che verrà trattata nella competente commissione assembleare per capire se la perdita dei mezzi avrà ricadute sul servizio locale
 

Maura Catellani (Lega) duplica l’interrogazione presentata pochi giorni fa sul rogo del deposito bus di Reggio Emilia che ha distrutto numerosi mezzi.

In questo secondo atto, al quale ha aderito anche il collega Gabriele Delmonte e che verrà trattato nella competente Commissione assembleare, la consigliera, oltre a reiterare le domande sui sistemi di sorveglianza, sicurezza e custodia presenti nel deposito, si concentra sulle ricadute che tale evento potrà determinare nel servizio locale del territorio coinvolto.

In particolare, Catellani chiede come intenda procedere la Giunta regionale “”per quanto di competenza, affinchè il servizio di trasporto locale nel territorio coinvolto possa essere svolto con mezzi suppletivi, con particolare riferimento al trasporto degli studenti””.

In via generale, poi, la consigliera reggiana sollecita l’esecutivo regionale a chiarire quali iniziative intenda assumere a tutela del trasporto pubblico reggiano e se, “”in analogia con la recente decisione della Regione Veneto, intenda eventualmente disporre un’anticipazione, attingendo al bilancio della Regione, delle risorse finanziarie attese dal “fondo nazionale per il trasporto pubblico locale ferroviario e automobilistico e di navigazione lagunare”.

(Luca Boccaletti)

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

TUTTE LE MOSTRE APERTE E AD INGRESSO LIBEROIN OCCASIONE DELLA FESTA DEL PATRONO DI MODENAMartedì 31 gennaio 2023, ore 11-19 Mostre in corso Minecraft Museum

Appuntamenti del weekend

Ultime proposte di GennaioOrario di apertura del Centro Tutti in letargo – sede di FormigineSabato 28 gennaio dalle 16.30 alle 18 – I giorni della merla: costruiamo