Trasporti. Lega: più treni quando riapriranno le scuole

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

Il Carroccio chiede interventi mirati soprattutto nelle ore di punta
 

La Giunta regionale intede potenziare le corse ferroviarie nelle ore di punta in vista della ripresa dell’attività delle scuole? A chiederlo, in un’interrogazione a risposta scritta alla Giunta, è la Lega, primo firmatario Matteo Montevecchi.

“L’inizio delle lezioni determinerà un nuovo uso massiccio dei mezzi di trasporto da parte degli studenti: gli orari di entrata e uscita coincideranno, almeno in parte, con gli orari del pendolarismo lavorativo”, scrivono gli esponenti del Carroccio che a tal proposito interrogano l’esecutivo regionale per sapere “se intenda promuovere il potenziamento dell’offerta del trasporto pubblico locale con l’aggiunta di corse e vetture, in particolar modo nelle ore di punta, così da poter mantenere il giusto distanziamento e, nel contempo, un servizio che consenta a tutti il rispetto degli orari di inizio delle lezioni”.

L’interrogazione è firmato anche Daniele Marchetti, Valentina Stragliati, Emiliano Occhi, Simone Pelloni, Stefano Bargi, Gabriele Delmonte, Fabio Bergamini, Maura Catellani, Michele Facci, Fabio Rainieri, Matteo Rancan, Andrea Liverani e Massimiliano Pompignoli.

(Luca Molinari)

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ius Scholae

Fratelli d’Italia: “Bonaccini invece di offendere pensi a risolvere i problemi dei cittadini”Mentre imprese e cittadini sono in ginocchio davanti una grave crisi economica, caratterizzata

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto