Tra il linciaggio e l’impunità

Condividi su i tuoi canali:

E' possibile che nel terzo millennio i cittadini debbano  dividersi fra  i fautori del linciaggio, non degno di una nazione civile, e l'impunità del delinquente, che, se possibile, è ancora più indegna?

****************************

Una delle tante notizie di questo genere, terribili quanto  frequenti,vale per questa cittadina, come per molte altre, grandi e piccole, località della Penisola…

CHIOGGIA – Un uomo di colore è stato arrestato verso le sette di ieri sera: aveva tentato di baciare una dodicenne cercando di trascinarla in un angolo appartato per abusare di lei. Ma le grida disperate della bambina hanno attirato l’attenzione di alcuni passanti.

Una volta libera la ragazzina è corsa in lacrime dalla mamma mentre in calle del Ponte della Pescheria, in pieno centro a Chioggia, i carabinieri hanno faticato a riportare la calma, con la folla inferocita e l’uomo che, circondato, ha rischiato di venire picchiato a sangue. 

 

E’ possibile che nel terzo millennio i cittadini debbano  dividersi fra  i fautori del linciaggio, non degno di una nazione civile, e l’impunità del delinquente, che, se possibile, è ancora più indegna?

Perchè, per quanto ingiusta, è  almeno giustificabile che i cittadini, ormai portati all’esasperazione, perdano il lume della ragione e reagiscano all’ennesima vile aggressione; non è, invece, neppure lontanamente sopportabile  nè comprensibile che, all’opposto del linciaggio, ci sia l’impunità.  Impunità che offende le vittime, che non le tutela, che espone  al medesimo reato altre innocenti  persone… e premia, assurdamente, gli autori, subumani, come li definisco sempre. Chi, italiano, marocchino, cinese, turcomanno, svedese, innuit …etc… tocca un bambino, una dona, una persona indifesa… perde la connotazione umana per me,  e diventa subumano. Paragonarlo a una bestia sarebbe offensivo per la  povera bestia incolpevole. Quello che provoca un sussulto di sdegno sono le conseguenze minime, le condanne lievi, le scarcerazioni  incomprensibili… di fatto, l’impunità, come abbiamo visto tante, troppe volte, con i violentatori liberi, dopo insultanti mitissime pene…Questo grazie all’operato del Legislatore che queste norme le create.

Nella notizia che ho riportato, come in tutte quelle di questo genere, si legge che “”l’uomo è stato salvato dall’arrivo delle Forze dell’Ordine, arrivate a tempo. “”

Verrebbe da dire “”Peccato””.

Verrebbe da dire, ma non l’ho detto, nè lo dirò mai…me l’impedisce la mia coscienza civile.

Coscienza civile che comunque  non mi aiuta a vivere meglio.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

ELEZIONI: UN INCONTRO PER LE LISTE

L’ufficio elettorale del Comune di Sassuolo organizza un incontro con le forze politiche che intendono presentare una lista di candidati alle prossime consultazioni elettorali comunali.