Torna il festival delle marching show bands

Condividi su i tuoi canali:

E’ tutto pronto, a San Felice sul Panaro, per l'edizione 2010 di ""Quando la banda passò..."" – World Bands Challenge, in programma Domenica 4 Luglio, alle ore 21.00 nella cornice dello Stadio Comunale. Un appuntamento fisso, ormai, della Bassa modenese che anche quest’anno torna con importanti novità Comunicazioni e annotazioni di Elisa Pederzoli

L’evento competitivo che vede protagoniste le bande da parata e spettacolo, unico del genere in Italia, sarà “”certificato”” anche dal prestigioso DRUM CORPS EUROPE, la maggiore istituzione a livello continentale che coordina e promuove l’intero movimento dei drum corps e delle show & marching bands europee, organizzando ogni anno il Campionato DCE. “”Quando la banda passò…

WBC”” entra così a pieno titolo nel novero delle più prestigiose manifestazioni competitive internazionali dedicate all’arte della “”marching music””.

A San Felice sul Panaro, come  ormai oltre 15 anni, arriveranno alcune tra le migliori bande da parata e spettacolo italiane ed internazionali, per presentare il proprio “drill-show” e sfidarsi a suon di fiati e percussioni” sotto gli occhi e le orecchie attente degli otto membri della GIURIA INTERNAZIONALE. In campo centinaia di giovani musicisti e dancers, pronti a sfoggiare scintillanti uniformi e dar vita a spettacolari coreografie in movimento.

Al termine della competizione verrà assegnato il “NATURHOUSE DC.IT – WBC Trophy 2010” alla migliore formazione italiana in concorso e un premio speciale alla migliore performance.

Tra gli ospiti internazionali è attesa anche l’olandese JUBAL DRUM & BUGLE CORPS di Dordrecht, la band con oltre 80 elementi Campione d’Europa in carica. 

Per gli appassionati ed esperti dell’obiettivo è in programma in contemporanea al festival la 2^ edizione del Concorso Fotografico Estemporaneo “Quando la banda passò…” organizzato in collaborazione con Photoclub Eyes di San Felice sul Panaro.

 

Biglietteria e cancelli aperti a partire dalle ore 19.

Nell’area del Festival sanno in funzione uno stand gastronomico ed il servizio bar.

Info: www.marchingfest.com – Organizzazione: Roncaglia’s Band – tel. 338 6925151

 

Approfondimenti:

 

L’evento

Primo evento del genere in Italia dal 1995, “Quando la banda passò…” è il festival dedicato alla bande musicali da parata e spettacolo.

Anche conosciute come “Marching Show Bands” e “Drum & Bugle Corps”, le straordinarie formazioni musicali della tradizione americana e nord-europea sono capaci, come le grandi “pop-stars”, di riempire le piazze e gli stadi, intrattenendo il pubblico con performances artistico musicali ed evoluzioni coreografiche di grande impatto e qualità.

Uno sfavillio di colori, ritmi, suoni e coreografie in uno spettacolo che non è solo “esibizione”, ma anche “sfida” per la conquista del “World Bands Challenge”. Le migliori marching show bands e i “drum corps” danno vita ad un’autentica competizione a colpi di fiati e percussioni.

In palio il trofeo che premia la performance più spettacolare, secondo il giudizio insindacabile del pubblico e della giuria tecnica internazionale. Negli ultimi anni il Festival ha ospitato decine di gruppi provenienti da ogni parte del Mondo, inclusi anche i pluri-titolati Campioni del Mondo i “BLUE DEVILS” dalla California (USA) che, nel 2005, hanno permesso all’evento di consolidarsi nel ruolo di “punto di riferimento” internazionale per tutto il movimento della “marching music”

 

Il “Naturhouse dc.it – WBC Trophy 2010”

Il Festival trova quest’anno un “title” partner d’eccezione: Naturhouse, marchio leader nel campo della nutrizione/dietetica, presente in Europa e nel mondo con oltre 1.800 centri di “rieducazione alimentare” (di cui oltre 250 in Italia).

 

Il “2° concorso fotografico estemporaneo – Quando la banda passò…”

Dopo il successo della prima edizione, con centinaia di scatti pervenuti e l’imbarazzo della giuria nello scegliere e premiare i migliori ed originali, torna il Concorso Fotografico Estemporaneo “Quando la banda passò…”, in concomitanza con il Festival delle bande da parata e spettacolo.

Le iscrizioni per ritirare lo “special pass” sono aperte sin dal mattino di domenica 4 luglio a partire dalle ore 10.00 (presso la Rocca Estense e poi, dal pomeriggio, direttamente allo Stadio Comunale).

Le foto infatti potranno essere realizzate non solo durante lo spettacolo serale, ma anche in “diur
na” vivendo il “back-stage” dell’evento, con gli allenamenti e le prove delle bande in concorso. In palio un ricco montepremi.

Organizzazione in collaborazione con “Photoclub Eyes” di San Felice sul Panaro –

Info: www.fotoincontri.net

 

Il “Drum Corps Europe”

E’ l’istituzione che in Europa coordina attività di promozione e divulgazione dell’arte della “marching music” organizzando annualmente a Kerkrade (Olanda) il Campionato DCE a cui partecipano le migliori formazioni musicali da parata e spettacolo (tipo Drumcorps e Marching Show bands) del continente.

Il DCE “sanziona” anche diverse manifestazioni competitive in tutta Europa e, per la prima volta, quest’anno approda anche in Italia certificando proprio il Festival “Quando la banda passò…” World Bands Challenge di San Felice sul Panaro.

Le bande che partecipano a questo e a tutti gli altri eventi “ufficiali” si sottopongo al giudizio di una giuria tecnica composta da 8 membri (suddivisi tra campo di gara e tribuna) che valuta tutti gli aspetti rilevanti della “performance”, sia musicali che “visual”, in base ad un dettagliato regolamento di gara.

Info: www.drumcorpseurope.org

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per

Una mossa tempestiva e anche simbolica

Giorgia Meloni è in Algeria per la sua prima visita di stato. E’ incentrata sull’energia nell’ottica del Piano Mattei, finalizzato a fare dell’Italia l’hub energetico del