TG LAB FISASCAT TERZIARIO TURISMO E SERVIZI, SUL WEB LA NUOVA EDIZIONE SETTIMANALE

Condividi su i tuoi canali:

None

 


 

 

Roma, 3 novembre 2017 – Sul web è possibile consultare la nuova edizione del TgLab, il notiziario settimanale del terziario, turismo e servizi a cura della Fisascat Cisl..

 

In primo piano

 

PENSIONI, CGIL CISL UIL IN PRESSING SUL GOVERNO PER BLOCCARE L’ADEGUAMENTO DELL’ETA’ PENSIONABILE DAL 2019. IL 13 NOVEMBRE IL TAVOLO TECNICO SUI LAVORI GRAVOSI ESCLUSI DAL MECCANISMO AUTOMATICO, PER LA FISASCAT CISL DA ESTENDERE AI LAVORATORI DELLA VIGILANZA PRIVATA. FURLAN: «CONFRONTO OCCASIONE PER DISCUTERE DI GIOVANI E LAVORI DI CURA».

 

ILVA, E’ RIPRESO SUGLI ESUBERI IL NEGOZIATO AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO TRA I SINDACATI DEI LAVORATORI METALMECCANICI CGIL CISL UIL E AM INVESTCO ITALY. FISASCAT CISL, FILCA CISL, FIT CISL, CISL RETI E FELSA CISL RIVENDICANO IL TAVOLO GOVERNATIVO PER GLI OLTRE 7600 ADDETTI DELL’INDOTTO DEI SERVIZI.

 

PUBBLICI E ESERCIZI E RISTORAZIONE COLLETTIVA, RIPRENDE IL CONFRONTO TRA I SINDACATI DI CATEGORIA CGIL CISL UIL E LE ASSOCIAZIONI IMPRENDITORIALI DI SETTORE FIPE, ANGEM ED ACI PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO NAZIONALE SCADUTO NEL 2013. GUARINI: «MEZZO MILIONE DI LAVORATORI IN ATTESA, AUSPICIO GIUNGERE A BREVE AD UNA SINTESI CONDIVISA».

 

CONFORAMA ITALIA/EMMEZETA MODA, RINNOVATO IL CONTRATTO INTEGRATIVO APPLICATO AI 1300 ADDETTI DEL GRUPPO DI COMPLEMENTI D’ARREDO E ABBIGLIAMENTO. DELL’OREFICE: «CHIUSA LA STAGIONE VERTENZIALE, RICONOSCIUTI AI LAVORATORI NUOVI DIRITTI SOCIALI».

 

UNICOOP TIRRENO, DISATTESO IL PIANO SULLA RIORGANIZZAZIONE. IL 13 DICEMBRE INDETTA UNA GIORNATA DI SCIOPERO E MANIFESTAZIONE NAZIONALE A VIGNALE RIOTORTO. DELL’OREFICE: «CRISI AZIENDALE DA FRONTEGGIARE CON ALLEANZA TRA COOPERATIVA, LAVORATORI E SINDACATI».

 

EUROCADRES, A BRUXELLES IL VI CONGRESSO NAZIONALE DELL’ASSOCIAZIONE EUROPEA DEI QUADRI E DELLE ALTE PROFESSIONALITA’. AI LAVORI HA PRESO PARTE UNA DELEGAZIONE DELLA FIST CISL.

 

FONDOPROFESSIONI, IL FONDO INTERPROFESSIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEI DIPENDENTI DEGLI STUDI PROFESSIONALI E DELLE AZIENDE COLLEGATE AMPLIA L’OFFERTA FORMATIVA. LA FORMULA CONTEMPLA NUOVI AVVISI, L’INCREMENTO DEI PIANI FORMATIVI E LA CONTINUITA’ NELLO STANZIAMENTO DELLE RISORSE.


 

News Dai Territori

 

Veneto. A Padova il Giudice del Lavoro ha dichiarato illegittimo il licenziamento di due commesse della catena di abbigliamento Pi
azza Italia, in organico al centro commerciale Airone di Monselice, che hanno rifiutato di effettuare la sistematica prestazione di lavoro domenicale in assenza di un accordo sindacale in materia. Il Giudice del Lavoro ha dunque reintegrato sul posto di lavoro le due lavoratrici ed ha imposto alla direzione aziendale il pagamento della indennità risarcitoria. «La sentenza rende giustizia alle due lavoratrici a tempo parziale obbligate dalla direzione aziendale a modificare il proprio orario di lavoro quotidianamente e a rinunciare a vivere con la propria famiglia nei giorni festivi» ha dichiarato Daniele Salvador della Fisascat Cisl di Padova. –
 Liguria. I sindacati regionali di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Liguria hanno siglato con la direzione aziendale di Coop Liguria il rinnovo dell’accordo integrativo aziendale applicato ai circa 2700 addetti dei 41 punti vendita. Relazioni sindacali, Salario variabile, welfare contrattuale, flessibilità, organizzazione e mercato del lavoro, ferie, pause e permessi gli ambiti di intervento dell’intesa che stabilizza anche 30 contratti di lavoro da tempo inseriti nella struttura organizzativa. Soddisfazione in casa Fisascat Cisl «L’intesa garantirà ai lavoratori ed alle lavoratrici di beneficiare dell’accordo integrativo anche nel biennio 2018-2019, mettendo così in sicurezza il sistema premiante, intervento che assume maggiore importanza in un contesto di crisi e di difficoltà complessive del Paese» ha dichiarato il segretario regionale della categoria Silvia Michela Avanzino. – A Savona i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno siglato con la Confcommercio locale l’intesa sull’erogazione del sostegno al reddito attraverso l’Ente provinciale Bilaterale del Terziario. L’intervento una tantum, attraverso l’erogazione di un buono spesa del valore di 250,00 euro fino a esaurimento risorse, è destinato ai lavoratori che ne faranno richiesta, dipendenti da imprese che applicano il contratto nazionale del terziario, della distribuzione e dei servizi in regola con i versamenti delle quote contrattuali previste dall’Ente Bilaterale del terziario di Savona. Positivo il commento della Fisascat Cisl Imperia Savona. «Si tratta di un intervento di natura straordinaria previsto dalla contrattazione di settore che come parti sociali abbiamo deciso di mettere in campo per contrastare la grave situazione di crisi che affligge la Provincia» ha dichiarato il segretario generale della categoria Massimiliano Scialanca. – A  La Spezia fronte sindacale compatto contro Coopservice, la cooperativa che gestisce in appalto i servizi dell’Asl5 per gli ospedali della Spezia, Sant’Andrea e Sarzana. Le tre sigle denunciano il mancato adeguamento contrattuale per le circa 100 operatrici socio sanitarie in attesa del riconoscimento di mansioni superiori. «Alle operatrici spetterebbe per legge un contratto che prevede 1000 euro in più l’anno e un orario di lavoro inferiore considerato che andrebbero inquadrate con in contratto delle cooperative sociali e non del settore multiservizi con le evidenti criticità sui carichi di lavoro assegnati» ha dichiarato Mirko Talamone segretario generale della Fisascat Cisl La Spezia. «Una situazione non più sostenibile che ci vedrà costretti a proclamare lo sciopero» ha concluso il sindacalista. – Puglia. A Bari i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, UIltucs hanno siglato con le associazioni imprenditoriali Univ e Anivp il rinnovo del contratto integrativo applicato ai circa 2000 addetti del settore della vigilanza privata e dei servizi fiduciari della città di Bari e delle province di Bari e Bat. Validità e sfera di applicazione, relazioni sindacali, cambio di appalto, organizzazione del lavoro e disposizioni finali sono i cinque titoli del nuovo integrativo che interviene anche sui capitoli della formazione professionale, sul mercato del lavoro e sulle nuove assunzioni, sulla flessibilità, sulla banca delle ore, sul trattamento della malattia e sul sistema premiante, con l’istituzione del premio di risultato per le annualità 2017 – 2018 – 2019 fino ad un tetto massimo di 1025 euro, la cui erogazione è correlata al raggiungimento di risultati aziendali e di indici attribuiti al personale dipendente. Soddisfazione in casa Fisascat Cisl. «Il rinnovo contrattuale in vigore dal prossimo anno – ha dichiarato il segretario generale della categoria Miriam Ruta – rappresenta un ottimo risultato per gli addetti del comparto della vigilanza privata per i quali viene ampliato il patrimonio di tutele, valorizzato anche attraverso l’attivazione dell’Ente Bilaterale Regionale Puglia della Vigilanza Privata che consentirà la fruizione degli strumenti contrattuali di sostegno» ha concluso la sindacalista. – Sicilia. A Palermo il Consiglio Generale della Fisascat Cisl Palermo Trapani ha eletto Eliana Puma componente di segreteria territoriale della categoria cislina. La Puma succede a Giusi Sferruzza eletta nelle scorse settimane nella segreteria territoriale Cisl Palermo Trapani. Ai lavori hanno preso parte  il segretario generale della Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana e il segretario nazionale della Fisascat Cisl Davide Guarini. Alla squadra di segreteria Fisascat Palermo Trapani i migliori auguri di buon lavoro!




 

Il Tg Lab, il videonotiziario sindacale del terziario, turismo e servizi della Fisascat Cisl, è consultabile sulle pagine web
www.tglab.it e www.fisascat.it, ed è presente anche su Youtube e su Facebook, canale fisascatcisl e su Twitter @fisascat.

 

 

 

FISASCAT-CISL
Federazione Italiana Sindacati Addetti Servizi Commerciali Affini e del Turismo
Aderente a UNI, UITA e ITF
Ufficio Stampa: 0685359727 – 3427282255 – paola.mele@fisascat.it
Via dei Mille, 56 00185 – Roma – Tel. 06.853597 – Fax 06.8558057
 
[ratings]

Ultimi articoli

I nostri social

Articoli popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

L’arco e le frecce

Un tragico incidente, un’uscita fuori strada autonoma, uno dei tanti drammi che insanguinano le nostre strade. Così, poteva essere reso noto e archiviato, ciò che

Non ti fidar dell’acqua cheta

Sull’Ansa ho trovato il lungo elenco di catastrofi provocate da frane e alluvioni in Italia negli ultimi settant’anni: 101 vittime nel Polesine (1951), 325 persone

Gli ambientalisti nelle pinacoteche

L’ultima moda di certi ambientalisti è utilizzare le pinacoteche ed i musei per protestare. Così in questi giorni cinque attivisti di ‘Ultima generazione’ sono entrati