Territorio. Oneri urbanizzazione, Ln e Fdi: contributo vada solo a religioni che hanno intese con lo Stato

Condividi su i tuoi canali:

None

Risoluzione firmata dal gruppo del Carroccio e da Tagliaferri (Fdi) affinché il contributo relativo agli oneri di urbanizzazioni sia destinato solo dalle confessioni religiose che sono destinatarie dell’8 per mille
 

Solo le confessioni religiose previste come destinatarie dell’8 per mille, quindi quelle che hanno stipulato intese con lo Stato, dovranno essere le uniche destinatarie del contributo relativo agli oneri di urbanizzazione secondaria, cioè quella inerente la costruzione di scuole, asili, chiese e altri edifici religiosi. A chiederlo è la Ln con una risoluzione a prima firma Matteo Rancan, sottoscritta da Alan Fabbri, Fabio Rainieri, Gabriele Delmonte, Stefano Bargi, Daniele Marchetti, Marco Pettazzoni, Andrea Liverani, Massimiliano Pompignoli, e condivisa anche da Giancarlo Tagliaferri (Fdi).

“”Le tipologie di interventi ammessi a contributo- spiegano i consiglieri- riguardano: l’acquisizione di aree previste dagli strumenti urbanistici vigenti per chiese e altri edifici per servizi religiosi, da cedere gratuitamente in proprietà all’ente religioso; il rimborso delle spese, documentate, per l’acquisto delle aree; interventi per la costruzione o il ripristino di attrezzature religiose per istituti religiosi educativi e assistenziali per bambini e anziani nonché di attrezzature per attività culturali, ricreative e sportive””.

Ma “”l’articolo 8 della Costituzione- riportano i proponenti dell’atto d’indirizzo- sancisce che tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge. Le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, in quanto non contrastino con l’ordinamento giuridico italiano. I loro rapporti con lo Stato sono regolati per legge sulla base di intese con le relative rappresentanze””.

Dunque, Rancan e gli altri firmatari impegnano la Giunta “”ad attivarsi perché solamente le confessioni religiose previste come destinatarie dell’8 per mille (chiesa Cattolica, Chiesa Evangelica Luterana, Unione delle Comunità ebraiche, Sacra arcidiocesi ortodossa, Chiesa Apostolica, Unione cristiana Evangelica Battista, Unione Buddista, Unione Induista), cioè quelle che hanno stipulato intese con lo Stato ai sensi dell’articolo 8 della Costituzione, siano le uniche destinatarie della quota di proventi degli oneri di urbanizzazione secondaria destinati dai Comuni agli enti della Chiesa cattolica e delle altre confessioni religiose””.

(Margherita Giacchi)

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fndazione Modena Arti Visive

TUTTI GLI APPUNTAMENTI DI OTTOBREMostre, eventi, visite guidate e laboratori.Ecco quali sono e come per partecipare. Sabato 8 e domenica 9 ottobre ingresso libero a tutte le mostrein

Appuntamenti del mese di Ottobre  Appuntamenti del weekendDiamoci una mossa: sosteniamo l’allattamento – sede di FormigineSabato 1 Ottobre dalle ore 9.45 – In occasione della settimana mondiale dell’allattamento verrà