Terracotta e ceramica a Modena e Sassuolo

Condividi su i tuoi canali:

None

Federazione Italiana dei Club Unesco

Membro della Federazione Mondiale del Club Unesco

Gruppo di lavoro

“L’artigianato fra tradizioni e nuove tecnologie”

 

Il Club Unesco di Modena

con il patrocinio di

Comune di Modena, Comune di Sassuolo, Confindustria Ceramica

 

con il contributo di

Cornacchini srl,

Newton srl,

Banca Popolare dell’Emilia-Romagna,

Associazione Ceramisti di Catalogna,

Edizioni Consulta,

Cersaie,

SOTIM srl

 

organizza il Convegno Nazionale

 

Terracotta e ceramica a Modena e Sassuolo:

aspetti di un’identita’ d’eccellenza

 

Venerdì 15 ottobre 2010 – Domenica 17 ottobre 2010

Hotel Terme Salvarola, Sassuolo (Modena)

 

Programma:

 

Venerdì 15 ottobre 2010

Dalle Ore 15,00: Desk d’accoglienza all’Hotel Terme Salvarola (sede del convegno). 

                 Registrazione e possibilità di visita alle adiacenti Antiche Terme della Salvarola e al Centro Benessere “Balnea” (ingresso gratuito per i partecipanti).

Ore 16,30: Visita guidata alla Collezione di ceramiche antiche in Villa Vigarani Guastalla, Fiorano

                  (per gentile concessione di Emilceramiche SpA) e alla Galleria Marca Corona (per gentile concessione di Ceramiche Marca Corona SpA, a cura dell’arch. Vincenzo Vandelli).

Ore  20,00: Cena con piatti tipici nel Ristorante dell’Hotel.

Ore  21,30: Saluto di benvenuto ai partecipanti e distribuzione del programma dei lavori.

                    Comunicazione di Alberto Desco (Centro Studi Maiestas per la cultura popolare) su “Sacre ceramiche e terrecotte sui muri di Modena”. Presentazione delle mostre fotografiche allestite nei

                    locali dell’Hotel a cura del Club Unesco di Modena (“I volti della Pietà” di Gianni Volpi, “Libri d’arte in ceramica”dell’Associazione ceramisti di Catalogna).

 

Sabato 16 ottobre 2010

Ore 09,00: Trasferimento dei partecipanti a Modena, con bus riservato.

          Visita a Duomo, Ghirlandina e Piazza Grande, iscritti nella Lista dei Patrimoni dell’Unesco dal 1997 (a cura di Francesca Piccinini, Coordinatrice del Comitato di gestione del sito Unesco di Modena).

          Visita alle Raccolte di Ceramiche artistiche dei Musei Civici di Modena (a cura di Lorenzo Lorenzini, Conservatore del Museo Civico d’Arte di Modena) e alla Galleria Estense.

Ore 12,30:  Pranzo.

Ore 13,30:   Trasferimento a Salvarola con bus riservato.

Ore 15,15:   Avvio dei lavori convegnistici.

 

          Saluti istituzionali (Sindaco di Modena, Sindaco di Sassuolo, Presidente Confindustria Ceramiche)

          Relazioni: . prof. Silvia Liaci (Coordinatrice nazionale del progetto “L’arti
gianato fra tradizione e nuove tecnologie” della Federazione nazionale dei Club Unesco), su: “Dall’argilla alla ceramica: la Terra fonte inesauribile di esistenze”); . dott. Donato Labate (Funzionario Soprintendenza Beni Archeologici, autore del progetto del Museo della ceramica di Spezzano) su: “Mutina Fecit: all’origine del Made in Italy. La produzione della ceramica a Modena in età romana”; . dott. Francesca Piccinini (Direttrice del Museo Civico d’Arte di Modena e Coordinatrice del Comitato di gestione del Sito Unesco di Modena) su: “Fregi ornamentali e sculture in terracotta a Modena tra Medioevo e Rinascimento”; . dott. Stefano Casciu (Soprintendente ai Beni e alle Attività Culturali di Modena e Reggio) su: “Il Palazzo Ducale di Sassuolo, storia e arte”; . Luca Silingardi (Curatore Raccolte Civiche d’Arte e Storia), su: “La ceramica di Sassuolo dai Dallari ai Rubbiani”; . arch. Loris Lorici (Studioso del territorio), su: “Il settore ceramico, un’attività produttiva d’eccellenza”.

          Coffee break

          Interventi dei partecipanti sulle relazioni, comunicazioni dei Club su iniziative in corso e illustrazione dei pannelli esposti nella Mostra documentaria.

          Conclusioni: . dott. Maria Luisa Stringa (Presidente Federazione Italiana dei Club Unesco e membro del Consiglio Esecutivo Mondiale).

                  Coordinatore: dott. Carlo Pellacani, Presidente Club Unesco di Modena e membro del                  

                  Consiglio Direttivo di FICLU.

                  ( Le relazioni saranno supportate da proiezioni. I testi verranno distribuiti ai partecipanti).

Ore 19,00: Visita alla Mostra documentaria dei Club Unesco italiani nei locali dell’Hotel delle Terme.

Dalle ore 19,30 alle ore 21,30: tempo libero.

Ore 21,30: Cena di Gala nell’Hotel Terme Salvarola per i partecipanti al convegno, gli oratori e gli ospiti. Celebrazione dell’Anno della Gioventù dell’ONU e consegna di attestato di merito al Comune di Carpi per le attività di inclusione sociale e di recupero di diverse abilità fra i ragazzi delle scuole primarie.

 

Domenica 17 ottobre 2010

Ore 9,00: Trasferimento con bus riservato a Sassuolo.

          Possibilità di visitare la Cappella Palatina di San Francesco in Rocca.

Ore 10,00: Visita guidata al Palazzo Ducale di Sassuolo (a cura di Luca Silingardi).

                   Al termine rientro all’Hotel Terme Salvarola e conclusione del convegno.

                   Pranzo libero.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...