Telecom: il direttivo SLC/CGIL di MODENA sostiene lo sciopero dei lavoratori del 3 ottobre

Condividi su i tuoi canali:

None

Il   Comitato   Direttivo   Provinciale   del  Sindacato  Lavoratori  della Comunicazione  SLC/CGIL  di  Modena  riunito il 21 settembre 2006, giudica negativamente   le  scelte  di  riorganizzazione  del  Gruppo  Telecom  che prevedono lo scorporo societario della telefonia mobile e della rete fissa, in tale modo contraddicendo il piano industriale 2005/2007 che prevedeva un Gruppo  Telecom “one  model  company”,  cioè  un  progetto  d’integrazione strategico tra telefonia fissa e telefonia mobile finalizzato a posizionare l’azienda tra i 4 o 5 competitor del mercato mondiale delle TLC.
La   scissione  di  Tim  e  la  societarizzazione  della  rete,  non  hanno motivazioni   industriali,   ma   esclusivamente finanziarie  (il  pesante indebitamento  di  Telecom).  Il Sindacato rimane fermamente contrario allo spezzatino del Gruppo Telecom. In assenza di un piano industriale, forte è la preoccupazione per il futuro del Gruppo Telecom e la salvaguardia dell’occupazione. E’ necessario separare il futuro dell’azienda e dei lavoratori da quello di imprenditori  che periodicamente decidono di fare finanza alle spalle della produzione,  sulla  pelle  dei  lavoratori,  in antitesi agli interessi del Paese. E’  indispensabile  che  il  Governo  faccia compiutamente la propria parte nella  vicenda  Telecom,  nel legittimo  indirizzo  di scelte che hanno un grande   impatto  sulla  competitività  del  sistema  Paese,  sulla  tenuta occupazionale  e  sulla stessa tenuta democratica, come dimostra la vicenda delle  intercettazioni  telefoniche nella quale SLC-CGIL ha dato mandato ai propri legali di costituirsi parte civile nel processo che si celebrerà, in quanto ritiene che i lavoratori siano parte lesa. Il Comitato Direttivo Provinciale SLC/CGIL Modena appoggia le iniziative di lotta proclamate da SLC-CGIL FISTeL-CISL e UILCOM-UIL e dal Coordinamento RSU del Gruppo Telecom, a partire dalla giornata di sciopero di martedì 3 ottobre 2006, tese a modificare le scelte aziendali ed a coinvolgere il Governo sulla questione. Impegna la categoria al sostegno fattivo ai lavoratori Telecom, attraverso una partecipazione numerosa dei componenti del Direttivo modenese alla manifestazione di Milano del 3 ottobre.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire