TELECAMERE, MEZZO MILIONE DI EURO PER LA BASSA e 200MILA PER MODENA: BENE IL GOVERNO’

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

 

Andrea Galli: ‘Lavorare per garantire la sicurezza degli italiani è un aspetto imprescindibile del programma di centrodestra: la Lega dovrebbe ricordare la sua radice culturale e programmatica e chiudere alleanze basate solamente su numeri parlamentari’

 

“”Il Ministero dell’Interno nei giorni scorsi ha dato il via libera ai contributi per il potenziamento della videosorveglianza: parliamo di 37 milioni di euro a oltre 400 Comuni italiani per l’installazione di nuove telecamere. In questo contesto a Modena va un cofinanziamento di 200mila euro e per i Comuni dell’Area Nord parliamo di 500mila euro a fronte di un progetto da 600mila euro. Sono scelte politiche che vanno nella direzione giusta e che dimostrano come la Lega di Governo resti una forza naturalmente ascrivibile al centrodestra. Lavorare per garantire la sicurezza degli italiani è infatti un aspetto imprescindibile del programma di centrodestra: la Lega dovrebbe ricordare la sua radice culturale e programmatica e chiudere alleanze basate solamente su numeri parlamentari””. A parlare è il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli.

“”Modena è stata classificata giustamente dal Ministero come città ad elevata incidenza di criminalità così come la zona della Bassa – continua Andrea Galli -. Il finanziamento per la installazione di nuove telecamere dimostra la volontà di agire sul piano della prevenzione, una scelta che fa il paio con il potenziamento degli organici di polizia. Da troppo tempo le amministrazioni di centrosinistra minimizzano il problema sicurezza nel nostro territorio. Questa svolta da parte del Governo non può che essere salutata positivamente da Forza Italia””.

 
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...