TANGENZIALE PISTA PER CAMIONS: ORA BASTA!

Condividi su i tuoi canali:

None

 

 

 

 

 

Non conosco l’esatta dinamica dell’incidente mortale di stamattina e non è mia intenzione sparare nel mucchio, ma quanto successo è il drammatico epilogo di una situazione che solo il caso non ha portato prima a queste estreme conseguenze.

Quanti sono stati gli appelli, anche miei, per rendere perfetto il manto stradale e per obbligare al rispetto dei limiti di velocità ed al divieto di sorpasso per i camions?

Tutti i giorni, in moto, passo in tangenziale e vedendo quello che succede mi chiedo cosa si aspetti ad evitare che questa arteria così importante per la viabilità locale resti quello che è: una pista per camion, e non solo, bestioni che sfrecciano ai 90/100 km all’ora, sorpassando regolarmente alla faccia dei divieti.

Il tutto poi è reso ancor più pericoloso da un manto stradale aggiustato a toppe messe  qua e la, che portano gli automezzi a zigzagare pericolosamente senza preoccuparsi di chi segue che potrebbe essere in corsia di sorpasso.

Naturalmente la categoria più indifesa ed a rischio è quella dei motociclisti, alla mercè del comportamento dei conducenti dei mezzi più o meno pesanti.

Ripeto, non conosco la dinamica dell’incidente di stamattina, ma qualunque essa sia chiedo che da subito, seppur troppo tardi, si adottino tutte le misure perché la tangenziale sia utilizzata per quello che deve essere e non per una pericolosissima arteria possibilmente da evitare.

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

INTERROGAZIONE

Oggetto: Controlli sulla residenzialità negli alloggi pubblici. Chiarezza sul caso del titolare di alloggio pubblico e privato che vive all’estero e subaffitta  Premesso che: –

LA FÉRA DAL BÈLI DANN

Con la “Féra dal Bèli Dann” proseguirà sabato 8 e domenica 9 ottobre, l’edizione 2022 delle Fiere d’Ottobre di Sassuolo con un ricco calendario di