Tagli Tagli Tagli

Condividi su i tuoi canali:

E'forse è giunto il momento di avere maggiore elasticità mentale per trovare soluzioni possibili? Fra tre anni potrebbe essere peggio di ora? art. di Emanuela Soncini

Tagli Tagli Tagli…. in questi giorni si sente parlare solo di questo e dei sacrifici che dovremo affrontare nei prossimi tre anni, ma dopo?

È già da 30 anni che assistiamo alla fuga delle produzioni all’estero, i primi pionieri furono gli imprenditori dell’abbigliamento, che uno ad uno, hanno guardato con benevolenza i paesi asiatici con il basso costo della manodopera.

Ora Carpi è una comunissima cittadina e non ha più nulla a che fare con la Capitale della Moda. Non vorrei fare l’uccellaccio ma siamo convinti che tre anni di “carestia” siano sufficienti per rivedere gli antichi fasti? O forse è giunto il momento di avere maggiore elasticità mentale per trovare soluzioni possibili? Fra tre anni potrebbe essere peggio di ora?

Per quanto mi è sembrato di capire in Cina, dove abbiamo mandato molti macchinari per ceramica usati, hanno una zona dove la terra per ceramica è anche meglio della nostra, perciò possiamo pensare che forse Sassuolo non sarà più un grande serbatoio di posti di lavoro? E tutto l’indotto che ci gira attorno che fine  farà?

Ebbene alcune risorse che abbiamo a disposizione sono i cassa integrati (che già prendono soldi pubblici), l’esercito (che ha stipendi già pagati), i detenuti (che devono rimborsare un danno sociale e costano alla società intera), gli esuberi di personale pubblico, coloro che prendono l’assegno agricolo di disoccupazione e naturalmente i preziosi cittadini che offrono la loro disponibilità.

Non si potrebbe cominciare a pensare di utilizzare queste risorse per rattoppare i servizi che stanno venendo a meno ogni giorno di più? O dobbiamo aspettare la catastrofe? Due anni fa era più che prevedibile che la corda si era strappata, ma sia qui a Modena, che alla amministrazione centrale di Roma si parlava di una ripresa imminente che però non si è mai verificata anzi al contrario, con l’avvenuta mancanza delle entrate, sono arrivati gli inevitabili tagli.

 Se non si prendono provvedimenti immediati, elastici, duttili, in grado di andare oltre ai ragionamenti da “contratto di lavoro” o “chi paga se qualcuno si fa male” , possiamo pensare che, ce ne verrà una gamba per tutti?

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Come ti liquido la Slepoj !”

La prematura scomparsa della psicologa, scrittrice, giornalista Vera Slepoj, ha destato sorpresa e cordoglio ma c’è anche chi l’ha citata solo per il giudizio negativo

I Lions a favore del volontariato

A conclusione dell’anno lionistico 2023/2024, il Lions Club Modena Estense, congiuntamente al Lions Modena Romanica, hanno erogato un contributo di Euro 8.000,00 a favore della