”Sulla Provincia “Mo.Re.” o “Re.Mo.”

Condividi su i tuoi canali:

None

Siamo costretti ad intervenire sull’ argomento per le imbarazzanti e fantasiose motivazioni addotte da importanti esponenti del PD, il neo rottamatore Sabatini, Presidente della Provincia di Modena (n.b.) ed il consigliere regionale Vecchi.

Il Presidente della Provincia di Modena, ha parlato di un criterio secondo cui si è seguita la logica della direzione geografica da ovest a est; venendo prima Reggio, ecco il perché della denominazione “Provincia di Reggio Emilia e Modena”, alla faccia di una difesa almeno d’ufficio divuta dal suo ruolo.

Il consigliere regionale Vecchi si è superato dichiarando che è stata premiata la città più piccola perché non si sentisse annessa alla più grande; in effetti sarebbe stato un atto violento e irriguardoso… ma per piacere…

Sembra una barzelletta ma non lo è!

Non sarebbe stata più corretto ammettere che il peso politico di Del Rio, Presidente dell’Anci e di Prodi, reggiano doc, è stato l’elemento decisivo nell’indicare Modena dopo Reggio?

Non crediamo che 2 lettere messe prima o dopo possano creare danni economici e di immagine; ma pur trattandosi di una mera operazione di doverosi risparmi della pubblica amministrazione, è incredibile come non sia chiaro il criterio scelto e soprattutto che non sia univocamente riconosciuto quello della numerosità degli abitanti.

Se fossimo stati accorpati a Bologna, non avremmo certo preteso di definirci “ Provincia di Modena e Bologna”.

Per Forlì e Cesena (119.000 contro 97.000 abitanti), ad esempio, ma anche per Pesaro e Urbino (95.000 contro 15.600), si è seguito il criterio del numero di abitanti e non vi sono state ne polemiche ne danni economici o di immagine.

Si, le targhe sono FC e PU ma nient’altro è cambiato.

In più, si è pensato che la targa RM (Reggio e Modena) è già occupata da Roma mentre quella MR sarebbe libera?  

 

Walter Bianchini

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Amici della Musica di Modena

CONCERTI D’OGGI Domenica 11 dicembre – ore 17:00 Modena – Hangar Rosso Tiepido DUO PIANISTICO SCHIAVO-MARCHEGIANI Marco Schiavo – pianoforte Sergio Marchegiani – pianoforte Musiche