Storiella: Il carabiniere e il giornale

Condividi su i tuoi canali:

None

In un comando dei Carabinieri posto sul cucuzzolo di un monte il comandante chiama il piantone:

       Appuntato! Mi vada a prendere il giornale giù in paese…

L’appuntato obietta:

       Ma signor comandante le auto sono in servizio…

       E allora? Anzi… sa che le dico? Lei da oggi in poi me lo andrà a prendere ogni mattina. A piedi!

Il povero appuntato si rassegna e di buon grado va giù in paese…

Però pensa:

       Ma se ogni mattina mi devo fare 15 chilometri a piedi… adesso compro 50 giornali tutti insieme e così ogni mattina ne do uno al comandante!

La prima mattina porta al comandante un giornale, la seconda mattina lo stesso giornale e così via la terza, ecc.

Il quinto giorno lo chiama il comandante:

       Appuntato!! Venga subito qui!

L’appuntato arriva impaurito, pensando che il comandante abbia scoperto il trucco e fa:

       Mi dica signor comandante!

–  Appuntato guardi qui il giornale… e poi dicono che noi siamo imbranati: questi finanzieri è già la quinta volta che percorrono la stessa strada, sulla stessa macchina, alla stessa ora e fanno lo stesso incidente!

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per