Situazione piena del Secchia

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

 

E’ stata superata questa mattina attorno alle 7 la fase critica della piena del Secchia a Sassuolo.

Dopo l’incontro di ieri pomeriggio in Prefettura, anche a Sassuolo è stato attivato il Coc, Centro operativo comunale, di Protezione Civile per monitorare la situazione a seguito delle abbondanti piogge che hanno notevolmente ingrossato il letto del fiume anche a causa dello scioglimento della neve caduta nei giorni scorsi in appennino.

Il nucleo comunale di protezione civile e la Polizia Municipale hanno monitorato per tutta la notte la situazione, senza mai registrare particolari disagi sulla sponda sassolese del Secchia con un fiume che ha raggiunto il livello 3 poco prima dell’una di questa mattina rimanendo su quel livello fino a circa le ore 7.

Le precipitazioni sono in attenuazione sull’appennino centro occidentale anche se persistono piogge deboli sul settore centro orientale. I colmi di piena su Enza e Secchia hanno raggiunto la chiusura dei bacini montani e si propagheranno verso valle con livelli attorno al 3. La fase critica a Sassuolo è stata superata verso le 7 con il livello del fiume che, lentamente ma gradatamente, ha iniziato a calare.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ius Scholae

Fratelli d’Italia: “Bonaccini invece di offendere pensi a risolvere i problemi dei cittadini”Mentre imprese e cittadini sono in ginocchio davanti una grave crisi economica, caratterizzata

“PREMIO EMAS 2022”

L’ Ente Parchi Emilia Centrale vince il “Premio Emas 2022” per la dichiarazione ambientale piú efficace a livello nazionale L’Ente Parchi Emilia Centrale ha vinto