Sisma, Kyenge “Quella sedia vuota come le idee della Lega”

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Nota dell’europarlamentare modenese del Pd Cécile Kyenge oggi in Aula a Bruxelles

 

 

L’europarlamentare modenese Cècile Kyenge, oggi a Bruxelles, insieme ai colleghi del Pd, ha votato due importanti risoluzioni per le aree del nostro Paese colpite dal sisma. “Abbiamo onorato il nostro ruolo di europarlamentari italiani eletti per “”stare sul pezzo”” e affrontare problemi gravi, come la ricostruzione post terremoto – dice l’on. Kyenge – Salvini, parlamentare europeo, non c’era. Della serie: una certa idea di Europa, utile per urlare contro, ma quando si tratta di fare, in Europa per l’Italia, di costruire proposte, le loro idee si svuotano”. Ecco la sua dichiarazione:

 

 

 

Oggi alla Plenaria del Parlamento a Bruxelles: abbiamo votato due importanti risoluzioni a favore delle aree nostro Paese colpite dal terremoto. Sulla situazione post terremoto nell’Italia centrale, come Parlamento abbiamo chiesto alla Commissione europea di adottare misure urgenti per la ricostruzione delle nostre comunità distrutte dai terremoti, a partire dall’immediata disponibilità delle risorse del Fondo di solidarietà europea, con i primi 30 milioni la cui erogazione è stata decisa dalla Commissione europea ieri, su richiesta del Governo italiano. Poi, abbiamo chiesto di escludere le spese relative agli interventi di ricostruzione, compresi quelli che prevedono la partecipazione dei fondi strutturali e di investimento europei, dal calcolo del deficit nazionale, in ragione del carattere eccezionale della situazione. Ero in Aula ed è agli atti una mia dichiarazione. Abbiamo onorato il nostro ruolo di europarlamentari italiani eletti per “”stare sul pezzo”” e affrontare problemi gravi, come la ricostruzione post terremoto. Salvini, parlamentare europeo, non c’era. Della serie: una certa idea di Europa, utile per urlare contro, ma quando si tratta di fare, in Europa per l’Italia, di costruire proposte, le loro idee si svuotano, evaporano come neve a sole. E la sedia rimane vuota, come le idee.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

INTERROGAZIONE

Oggetto: Controlli sulla residenzialità negli alloggi pubblici. Chiarezza sul caso del titolare di alloggio pubblico e privato che vive all’estero e subaffitta  Premesso che: –

LA FÉRA DAL BÈLI DANN

Con la “Féra dal Bèli Dann” proseguirà sabato 8 e domenica 9 ottobre, l’edizione 2022 delle Fiere d’Ottobre di Sassuolo con un ricco calendario di