“SISMA BONUS: UN’OPPORTUNITÀ PER LA PREVENZIONE”

Condividi su i tuoi canali:

None

“SISMA BONUS: UN’OPPORTUNITÀ PER LA PREVENZIONE”

Domani dalle 8.30 alle 13.30 – Sala Biasin Via Rocca 22

 

Domani mattina, sabato 6 Maggio, dalle 8.30 alle 13.30 presso la Sala Biasin di Sassuolo in Via Rocca 22 si terrà un convegno sulle novità introdotte dall’ultima legge di bilancio a favore degli interventi di miglioramento sismico degli edifici esistenti. L’evento è promosso dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Modena con il patrocinio del Comune di Sassuolo.

 

L’incontro vuole approfondire le modalità di accesso ai fondi statali, resi disponibili con l’ultima legge finanziaria, per sostenere parte dei costi degli interventi volti a migliorare la sicurezza sismica degli edifici esistenti sia in ambito residenziale che produttivo.

 

Nel corso dell’incontro saranno richiamati gli elementi principali della valutazione tecnica ed economica dei danni causati dagli eventi sismici e saranno analizzati esempi di intervento, in linea con quanto richiesto dalle linee guida sul sisma bonus, con valutazioni economiche della spesa e dei relativi sgravi sia su fabbricati residenziali che produttivi.

 

Il convegno rientra, nell’ambito del progetto “Fate prima!”, ideato dal gruppo “Commissione Protezione Civile” istituito in seno all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Modena a seguito del terremoto del 24 Agosto 2016 per coordinare la partecipazione dei propri iscritti alla campagna di sopralluoghi tecnici ancora in atto nei territori del Centro Italia colpito da questa ennesima tragedia.

 

“”Fate prima!””, richiama l’esortazione “”Fate presto!”” che “”IL MATTINO”” del 26/11/80 rivolgeva alle Autorità del tempo in prima pagina. In Irpinia ci vollero giorni per raggiungere alcune zone di montagna molto isolate. Oggi il sistema di protezione civile italiano vanta certamente grande efficienza nei soccorsi, ma purtroppo c’è da percorrere ancora molta strada per creare consapevolezza del rischio nelle comunità esposte e per attuare nell’ordinario le opportune politiche di prevenzione.

 

Gli eventi organizzati dalla “Commissione Protezione Civile” dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Modena si rivolgono ad un pubblico ampio e mirano a coinvolgere i vari attori della società civile (scuole, associazioni, amministrazioni, università) nei diversi settori professionali (ingegneria, psicologia, sociologia, economia) favorendo il dialogo e la costruzione del sistema di prevenzione civile.

Il Convegno è aperto a tutti i cittadini!

Oggi è il tempo di fare prima!

Ulteriori informazioni su: facebook/fateprima

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Chi sporca, paga

O, almeno, così dovrebbe essere. Il sacro diritto al dissenso e alla protesta, che nessuno si sogna di negare, non deve sconfinare oltre i limiti.

Prepararsi a diventare vecchi

Un sacerdote, in un’omelia rivolta a un gruppo di settantenni, ha invitato a ‘prepararsi a diventare vecchi’ e la prima reazione: intanto vecchio bisogna riuscire

“Tutta un’altra aria”

È questo il titolo del convegno nel quale, i ricercatori di CNR-ISAC, ART-ER, PRO AMBIENTE e del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di ingegneria sanitaria