“”Sinistra predica sul conflitto di interessi ma razzola malissimo””

Condividi su i tuoi canali:

None

Un contratto di collaborazione che sfiora i 200 mila Euro affidato dalla Giunta  comunale di Modena ad un ex sindaco DS, e dirigente di cooperativa

 

“”Forza Italia ha scoperto che all’ex Sindaco di Vignola e già consigliere provinciale DS, Sig. Gino Quartieri la Giunta Pighi di Modena ha affidato una consulenza per occuparsi di non meglio definite ‘relazioni’ con la società civile inerenti le politiche del Comune sulla mobilità ed in particolare sul piano della sosta. Il tutto senza vincolo di orario, avendo a disposizione un ufficio attrezzato all’interno del relativo assessorato e potendo usufruire di  rimborsi su viaggi trasferte e corsi di formazione.
Siamo di fronte ad un tipico esempio di malcostume istituzionale, un vero e proprio classico all’interno delle Amministrazioni di sinistra dove l’intreccio tra incarichi nei partiti, istituzioni pubbliche e delle Cooperative di area è purtroppo all’ordine del giorno.
La finanziaria del governo Berlusconi, così come le ultime delibere della Corte dei Conti, hanno chiaramente espresso la necessità, per le amministrazioni pubbliche, di ridurre gli sprechi, invitando i sindaci a ricorrere solo in caso di reale necessità, e nel momento in cui si registra la reale impossibilità del personale interno a svolgere tali incarichi, all’affidamento di consulenze esterne. E’ evidente che il Sindaco di Modena Pighi e la sua giunta di sinistra se ne infischiano della riduzione degli sprechi. Anziché migliorare i servizi per i cittadini, la sinistra preferisce spendere i soldi dei Modenesi per incarichi d’oro. Questo modus operandi offende inoltre tutte le professionalità che certamente esistono all’interno dell’Amministrazione comunale e che vengono svilite dalla continua e vorace necessità della Giunta di moltiplicare le poltrone e gli incarichi. Chiediamo che il Sindaco diessino Pighi, sempre pronto a lamentarsi per la carenza di risorse da destinare ai servizi sociali per i cittadini, spieghi in Consiglio comunale, e quindi a tutti i modenesi, le ragioni di tale vergognoso scandalo.
Dopo la vittoria del manganello alla Polizia Municipale, Forza Italia continuerà a vigilare e a denunciare simili casi che rendono Modena una città dove esistono ancora, sulla base dell’appartenenza politica, cittadini di serie A e di serie B””

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Come ti liquido la Slepoj !”

La prematura scomparsa della psicologa, scrittrice, giornalista Vera Slepoj, ha destato sorpresa e cordoglio ma c’è anche chi l’ha citata solo per il giudizio negativo

I Lions a favore del volontariato

A conclusione dell’anno lionistico 2023/2024, il Lions Club Modena Estense, congiuntamente al Lions Modena Romanica, hanno erogato un contributo di Euro 8.000,00 a favore della