Si avvicinan le elezioni

Condividi su i tuoi canali:

None

Si avvicinan le elezioni, si promettono aumenti alle pensioni. Al ministero dell’ Economia e delle Finanze smentiscono che sia allo studio anche solo un’ipotesi di riforma del sistema previdenziale.Da   Bruxelles non passa giorno che non si solleciti l’Italia ad applicare una nuova riforma pensionistica, ormai improcrastinabile per rimanere all’interno dei parametri stabiliti. Ma alla spesa sociale in Italia viene destinato solo il 25% del PIL nazionale,  quattro punti in meno di Francia e Germania, che investono il 29%. Di questa “”torta sociale””, già striminzita,  la “”fetta”” destinata alle pensioni , In Italia, è pari al  71% contro il 50% di Francia e Germania! Questa arbitraria ripartizione comporta limature sostanziose su altre voci di spesa, e così vengono tagliati sei punti percentuali  sulle spese per la sanità , sei per le famiglie e sei per i disoccupati. Paese, il nostro, di pensionati ed invalidi felici? Sembra di sì, una felicità contagiosa  da quel che si è rilevato nel 2002: il numero dei ricorsi per invalidità civile è aumentato del 30% , una cifra vicina alle centomila unità , pari ad un terzo di tutti i nuovi contenziosi giudiziari! L’istituzione del super-bonus è servita a rallentare la corsa alla pensione di anzianità, e sono risultati incoraggianti ma che non risolvono da soli il problema. E mentre nei civilissimi paesi scandinavi ( es. Finlandia e Svezia ) si sta studiando di innalzare l’età lavorativa fino a 73 anni, nel sud del Bel Paese si passa, come sempre, all’incasso post-elettorale, fatto di assistenze a pioggia e di pensioni di ogni tipo. Poco importa se nel Sud-Italia l’INPS copre con gli incassi del sistema previdenziale solo il 30% dei pagamenti. La filosofia del vittimismo paga sempre , come insegnava il grande Eduardo De Filippo, che disse: “” Mettiti un povero al fianco, ci camperai tutta la vita.””

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Amici della Musica di Modena

CONCERTI D’OGGI Domenica 11 dicembre – ore 17:00 Modena – Hangar Rosso Tiepido DUO PIANISTICO SCHIAVO-MARCHEGIANI Marco Schiavo – pianoforte Sergio Marchegiani – pianoforte Musiche