SGP: SOTTOSCRITTO IL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO SECONDO IL PIANO CONCORDATARIO

Condividi su i tuoi canali:

None

SGP: SOTTOSCRITTO IL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO SECONDO IL PIANO CONCORDATARIO

€ 6,8 milioni necessari per avviare i pagamenti dei creditori chirografari

 

E’ stato sottoscritto questo pomeriggio in sala Giunta  da Sassuolo Gestioni Patrimoniali, Unicredit e Bnl, il contratto di finanziamento di € 6,8 milioni necessario ad Sgp per iniziare il pagamento dei creditori chirografari che hanno volontariamente accettato il 70% del credito spettante.

 

Come stabilito dal Concordato in continuità di Sgp, omologato lo scorso 23 dicembre, il contratto di finanziamento prevede la concessione di un mutuo pari ad € 5.800.000,00 e di una linea di credito “working capital” nella forma dello scoperto di conto corrente per un ammontare pari ad  € 1.000.000,00.

 

Nei giorni scorsi, inoltre, sono stati eseguiti, a firma congiunta dell’Amministratore e del Commissario Giudiziale, i primi bonifici di pagamento dei creditori privilegiati,a cui ne faranno seguito altri nelle prossime settimane al fine di completare il pagamento di complessivi € 3,3 milioni.

 

Il Comune di Sassuolo ha versato ad Sgp, con valuta 20 luglio 2016, €1.250.000 a titolo di acconto dell’apporto di capitale previsto per il 2016, come stabilito in sede concordataria.

 

“Il Comune – afferma il Sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni – ha il difficile compito di tenere in equilibrio i conti per i servizi svolti dallo stesso Comune, come quelli per i minori, gli anziani, i servizi scolastici ed i portatori d’handicap, e quelli svolti da Sgp, relativi alla manutenzione e alla regolare continuità delle pratiche concordatarie”.

 

“Un compito difficile – aggiunge l’Amministratore Unico di Sgp Corrado Cavallini – che la società porta avanti seguendo gli obiettivi e le priorità indicate dall’Amministrazione Comunale, coi propri tecnici ed i propri dipendenti ma in autonomia gestionale”.

 

“Alla luce del pagamento dei creditori privilegiati, attualmente in corso, delle disponibilità finanziarie della Società e della stipula del contratto di finanziamento avvenuto in data odierna – concludono Sindaco e Amministratore Unico – è possibile affermare che  l’esecuzione del concordato sta avvenendo in tempi anticipati rispetto a quelli previsti dal decreto di omologa del piano”.

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

SASSUOLO ANTIQUARIATO VINTAGE

Un weekend in cui il “tradizionale” mercato dell’antiquariato del primo sabato del mese in piazza Garibaldi raddoppia. Si svolgerà, infatti, sabato 3 e domenica 4