SERVIZIO CIVILE NELLE ZONE TERREMOTATE

Condividi su i tuoi canali:

None

SERVIZIO CIVILE NELLE ZONE TERREMOTATE
Bando straordinario. Opportunità per 600 ragazzi

Sarà pubblicato a giorni il bando regionale straordinario di servizio civile per la selezione di 600 ragazzi italiani e di 100 stranieri di età compresa tra i 18 ed i 28 anni da impegnare nel settore educativo, assistenziale e culturale nelle aree colpite dal terremoto.

Nella Provincia di Modena saranno selezionati circa 170 volontari con cittadinanza italiana e 52 volontari senza cittadinanza italiana, cittadini comunitari oppure con regolare permesso di soggiorno.

I giovani che saranno selezionati saranno chiamati a prestare servizio per 1400 ore distribuite in un anno, e ricevendo un compenso mensile di 433 euro.

Si tratta di una straordinaria opportunità di crescita umana personale e professionale per i giovani, e di una conferma, da parte delle istituzioni, dell?impegno a favore delle comunità colpite dal sisma del maggio 2012.

Per non perdersi la pubblicazione del bando è essenziale tenere d’occhio sia il sito web del comune di Sassuolo (www.comune.sassuolo.mo.it) sia il sito del servizio civile volontario di Modena, (www.copresc.mo.it)

In allegato, oltre al file del comunicato, il volantino che promuove l’iniziativa

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Gettare il sasso e nascondere la mano…

È un copione assai noto: c’è chi lancia pubblicamente un metaforico sasso, offendendo, insinuando, accusando… in modo voluto e inequivocabile, qualcuno e poi, vigliaccamente, nega

Appunti sulle Amministrative

ASTENSIONISMO All’appello dei votanti manca la metà degli aventi diritto… e stiamo parlando di votare per la propria città, non solo per la lontana Europa.