Serate Estensi, la secchia va a San Felice

Condividi su i tuoi canali:

None

In lizza fino all’ultimo con Carpi la squadra della Bassa bissa il successo del Calcio Storico

 

E dopo la vittoria del Calcio Storico, San Felice si porta a casa il trofeo forse più ambito di tutte le Serate Estensi, la leggendaria Secchia Rapita già al centro di storiche disfide. Nella Grande Sfida di domenica in Piazza Grande la squadra della Bassa ha dovuto vedersela con Carpi, che fino a metà gara era saldamente in testa, soprattutto in virtù di una schiacciante superiorità nel tiro alla fune. Poi la reazione e la rimonta nelle manches finali della corsa dei sacchi e nella corsa degli acquaioli ha fatto decollare il risultato a favore dei rossi di San Felice. La classifica finale: San Felice in testa con 25 punti, seguita da Carpi con 20, Modena, campione in carica al terzo, posto con 19 punti, infine Finale Emilia con 7. La seconda vittoria nelle sfide storiche dei venti ragazzi di San Felice (campioni anche nel Calcio Storico con un esaltante testa a testa contro Modena), conferma i livelli di preparazione e il sano spirito sportivo con cui la squadra ha affrontato i giochi di Serate Estensi, grazie soprattutto alla guida seria e determinata del caposquadra Alfredo Reggiani. Per i ragazzi di Modena la delusione di dover abbandonare la Secchia è stata mitigata dalla certezza di essersi comunque battuti con onore.

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

La tragedia di Firenze

Il disastroso crollo nel cantiere edile in via dei Martiri, a Firenze,  oltre al problema della sicurezza, drammaticamente ha rivelato cose che purtroppo, pur essendo

Mons. Giacomo Morandi e il suo Non Expedit

Subito dopo l’Unità d’Italia, alcuni sacerdoti prima e poi voci della Chiesa  sempre più ufficiali dichiararono sconveniente e quindi inaccettabile la partecipazione dei cattolici alle