Senza prenotazioni al Castello e Museo della Ceramica di Spezzano

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Ingresso sempre gratuito con turni di accesso per un massimo di 15 persone.

 

Da sabato 22 maggio sarà possibile visitare il Castello di Spezzano e il Museo della ceramica, senza prenotazione anticipata, come prevede Decreto Legge 18/5/2021 n. 65 per musei e mostre in zona gialla

Il sabato e la domenica, dalle 15 alle 19 sarà quindi possibile visitare gratuitamente la corte, i cicli pittorici della Sala delle Vedute e della Galleria delle Battaglie, le sezioni del Museo della Ceramica, compresa Manodopera, senza prenotazione. Saranno predisposti turni di ingresso accompagnati per un massimo di 15 persone a gruppo, ogni 40 minuti (ultimo ingresso alle ore 18.20).

L’accesso avverrà dal portone del ponte levatoio (ingresso nord), adottando tutti i protocolli anti-contagio (mascherina, igienizzazione delle mani, distanziamento).

Per la visita è anche disponibile la app audioguida gratuita, in italiano ed inglese, scaricabile comodamente da casa, dal sito Fiorano Turismo.it o direttamente al Castello tramite wi-fi free. Con il bluetooth, le oltre venti schede audio si attiveranno automaticamente al passaggio del visitatore negli spazi esterni ed interni raccontando storie di castelli e borghi affrescati, duchi artiglieri e marchesi, antichi vasai, sapienti artigiani della ceramica, artisti, operai e industriali. Le mappe di ogni piano del castello aiuteranno i visitatori ad orientarsi.

Per informazioni tel. 335.440372 da lunedì a sabato ore 11-14,30 e ore 16-18; castellospezzano@gmail.com: info@archeosistemi.it; www.fioranoturismo.it.

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

“Come ti liquido la Slepoj !”

La prematura scomparsa della psicologa, scrittrice, giornalista Vera Slepoj, ha destato sorpresa e cordoglio ma c’è anche chi l’ha citata solo per il giudizio negativo

I Lions a favore del volontariato

A conclusione dell’anno lionistico 2023/2024, il Lions Club Modena Estense, congiuntamente al Lions Modena Romanica, hanno erogato un contributo di Euro 8.000,00 a favore della