SCIOPERO PROVINCIALE CGIL, TANTI LAVORATORI E PENSIONATI NEL CORTEO PER LE VIE CITTADINE

Condividi su i tuoi canali:

None

 

comunicato stampa 10/5/2018

SCIOPERO PROVINCIALE CGIL, TANTI LAVORATORI E PENSIONATI NEL CORTEO PER LE VIE CITTADINE

 

Alta partecipazione alla manifestazione di oggi per lo sciopero provinciale Cgil di 8 ore a Modena su pensioni e lavoro. Oltre 3.500 lavoratori dei settori privati e del pubblico, pensionati e disoccupati, e giovani hanno preso parte stamattina al corteo che si è svolto dalla Maserati Auto sino alla sede di Confindustria Modena. Presenti in manifestazione delegazioni di delegati delle province dell’Emilia Romagna e la segreteria regionale della Cgil. 
Buona l’adesione allo sciopero in tanti luoghi di lavoro: ferma la produzione in Maserati Auto, chiusa anche Open.Co (ex Coop Legno) con adesioni al 100%, chiuse diverse scuole come la medie Marconi di Modena, la scuola d’infanzia Toniolo della Fondazione Cresci@mo, adesioni oltre il 60% alla scuola Cimabue, chiuse le elementari Anna Frank di Carpi, le Cittadella dell’istituto comprensivo n.9 di Modena, chiusa la Livanova di Mirandola, adesioni al 60% alla Med Tronic, 70% alla Elcam Medical Italy di Carpi, 50% alla Fresenius, 50% al Gruppo Sicrea, 80% di adesioni nelle piccole edili, 90% alla Agop di Spilamberto, 79% alla Crown Aereosols Italia di Spilamberto, 70% alla GBG di Montale Rangone, 100% alla Itm (turno del mattino), 60% alla Bosch Pavullo e 70% alla Bosch Nonantola (turni mattino), 70% alla Angelo Po, 70% alla Goldoni, 80% alla OMG, 80% alla Salami, 80% alla CB Ferrari, 60% in Cnh stabilimento, 80% alla Worgas. 

Lo sciopero è stato indetto per dare continuità alla mobilitazione nazionale Cgil del 2 dicembre “Cambiare le pensioni per dare lavoro ai giovani”, “contrastare la precarietà – ha detto Manuela Gozzi segretario Cgil Modena nel comizio conclusivo – che anche nella nostra provincia coinvolge particolarmente giovani e donne, per contrastare tutte le condizioni di disuguaglianza nel mercato del lavoro, per contrastare le crisi aziendali a partire da un ampliamento degli ammortizzatori sociali oggi insufficienti a gestire le fasi di crisi, rilanciare una nuova stagione di giustizia sociale e di redistribuzione attraverso il welfare pubblico e migliorare le condizioni complessive, mettendo al centro la solidarietà e valorizzando gli strumenti della democrazia e della partecipazione”. Questi ultimi sono gli  argomenti al centro delle piattaforme distrettuali per la contrattazione sociale e territoriale che la Cgil sostiene con le proprie iniziative. 
Con questo sciopero la Cgil dice che non bisogna rinunciare a un cambiamento possibile, che “non accettiamo passivamente la mancanza di un modello di sviluppo per la nostra provincia che valorizzi il lavoro” ha detto Gozzi. La Cgil continuerà ad agire per contrastare le crisi aziendali e la crisi sociale, partendo dalla difesa del lavoro, dalla battaglia per la creazione di nuove opportunità di occupazione, dalla difesa ed estensione dei diritti per far diventare la Carta universale dei diritti legge di questo paese. 

Segreteria Cgil Modena 

Altre FOTO e VIDEO sui social Facebook e Twitter della Cgil di Modena 

 


 

IMG_5080.jpg (210 Kb)
 

Download

IMG_5081.jpg (205 Kb)
 

Download

IMG_5082.jpg (213 Kb)
 

Download

IMG_5086.jpg (225 Kb)
 

Download

IMG_5089.jpg (192 Kb)
 

Download

IMG_5092.jpg (199 Kb)
 

Download

IMG_5093.jpg (179 Kb)
 

Download

IMG_5094.jpg (195 Kb)
 

Download

IMG_5095.jpg (166 Kb)
 

Download

IMG_5096.jpg (188 Kb)
 

Download

IMG_5097.jpg (200 Kb)
 

Download

IMG_5098.jpg (235 Kb)
 

Download

IMG_5099.jpg (245 Kb)
 

Download

IMG_5100.jpg (217 Kb)
 

Download

IMG_5101.jpg (225 Kb)
 

Download

IMG_5102.jpg (223 Kb)
 

Download

IMG_5103.jpg (220 Kb)
 

Download

IMG_5104.jpg (244 Kb)
 

Download

IMG_5105.jpg (246 Kb)
 

Download

IMG_5108.jpg (254 Kb)
 

Download

IMG_5109.jpg (277 Kb)
 

Download

IMG_5110.jpg (248 Kb)
 

Download

IMG_5111.jpg (205 Kb)
[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fndazione Modena Arti Visive

TUTTI GLI APPUNTAMENTI DI OTTOBREMostre, eventi, visite guidate e laboratori.Ecco quali sono e come per partecipare. Sabato 8 e domenica 9 ottobre ingresso libero a tutte le mostrein

Appuntamenti del mese di Ottobre  Appuntamenti del weekendDiamoci una mossa: sosteniamo l’allattamento – sede di FormigineSabato 1 Ottobre dalle ore 9.45 – In occasione della settimana mondiale dell’allattamento verrà