Scadenzario annuale del datore di lavoro domestico

Condividi su i tuoi canali:

None

ASSINDATCOLF: SCADENZARIO 2013

PER LE FAMIGLIE 

(con collaboratori domestici, quali colf, baby sitter, badanti ecc.)

 

 

 

 

Per aiutare le famiglie che hanno alle proprie dipendenze collaboratori domestici (quali, per esempio, colf, baby sitter, badanti, camerieri, giardinieri), Assindatcolf-Associazione datori di lavoro domestico, componente Fidaldo e aderente a Confedilizia, ha predisposto lo SCADENZARIO 2013 – che si allega – utile al datore di lavoro per guidarlo nelle scadenze proprie del rapporto di lavoro domestico.

 

Il primo appuntamento – evidenzia Assindatcolf –  cade subito dopo le feste di inizio anno: da martedì 1 a giovedì 10 gennaio si dovranno a versare i contributi Inps e quelli della Cas.sa.colf relativi al quarto trimestre 2012 (ott-nov-dic.). Per stabilire l’importo del versamento  – ricorda Assindatcolf – si dovrà utilizzare ancora la tabella dei contributi Inps del 2012.

 

Il secondo appuntamento per il datore di lavoro domestico sarà verso la fine di gennaio: al momento della corresponsione della retribuzione di gennaio 2013, infatti, dovrà predisporre – come previsto dal Contratto collettivo nazionale di lavoro –   in duplice copia il prospetto paga mensile.

 

Lo scadenzario annuale del datore di lavoro domestico è presente – continuamente aggiornato – sul sito www.assindatcolf.it. Inoltre, informazioni ed assistenza possono essere chieste alle sedi di Assindatcolf, i cui indirizzi sono reperibili sempre sul sito www.assindatcolf.it o  al numero verde 800.162.261.

 

Roma 28 dicembre 2012

                                                                                                                      UFFICIO STAMPA

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Assuefazione, quasi rassegnazione

La rassegnazione non è una virtù. Per lo meno  non lo è certamente dinnanzi  a fenomeni che stanno prendendo sempre più spazio nella nostra società

La Sardegna non crei illusioni

Le elezioni in Sardegna sono state vinte dal centrosinistra o perse dal centrodestra? La domanda ha un senso perché nel primo caso, può significare l’inizio di