Sassuolo: Seduta del Consiglio del 19 settembre.

Condividi su i tuoi canali:

None

Lo scorso 19 settembre, si è tenuto il Consiglio Comunale a Sassuolo e in questa occasione è emersa la difficoltà  a governare da parte dell’attuale Giunta. E’ stato ripresentato l’ordine del giorno riguardante l’integrazione del regolamento per la gestione dei rifiuti solidi urbani e della raccolta differenziata che prevede l’introduzione di una figura di controllo nei quattro Comuni.

Su questo punto, nella seduta di una settimana fa, era mancato, al momento del voto, il numero legale a causa dell’abbandono dell’aula del Consiglio Comunale da parte della minoranza e da parte di alcuni membri della maggioranza. Per non rimediare l’ennesima figuraccia il vice Sindaco Giancarlo Diamanti, ha ritirato l’ordine del giorno. E’ seguita una votazione per il ritiro di questo odg e a parte la Lega Nord e An, tutti gli altri partiti si sono dichiarati favorevoli. La coordinatrice di F.I. non ha partecipato alla votazione, decisione che nessuno ha capito.

Dal punto di vista politico si evidenzia che il sindaco Graziano Patuzzi della Margherita non ha la situazione in pugno e per questi motivi la Lega Nord chiede al Sindaco Patuzzi di dimettersi e di sciogliere l’attuale Giunta.

Per governare un Paese ci vuole anche una squadra di amministratori affiatati e, tale maggioranza è solo virtuale e non ha più i poteri per poter governare. La soluzione migliore sarebbe lo scioglimento della Giunta che solo un Sindaco coraggioso e responsabile farebbe rassegnando le dimissioni da primo cittadino.

 

 

 

 

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...