Santiago, Italia di Moretti all’essai Mercoledì 6 febbraio

Condividi su i tuoi canali:

None

 

La rassegna di film d’essai organizzata dal Comune di Fiorano Modenese e Tir Danza prosegue mercoledì 6 febbraio, alle ore 21, con la proiezione del film di Nanni Moretti ‘Santiago, Italia’, un documentario sul ruolo svolto dall’ambasciata italiana a Santiago, che diede rifugio a centinaia di oppositori del regime del generale Pinochet.

Il golpe militare di Pinochet del 1973, con il sostegno degli Stati Uniti, mise fine al sogno democratico di Salvador Allende, instaurando un regime che uccise migliaia di oppositori per eliminare tutte le forze di opposizione.

Lo Stadio Nazionale venne temporaneamente trasformato in un enorme campo di concentramento, scrive Wikipedia. Al suo interno, in quei mesi, avvenivano torture torture e interrogatori violentissimi e moltissime donne vennero stuprate dai militari addetti. Approssimativamente 130.000 individui vennero arrestati nei tre anni seguenti, con il numero di “”scomparsi”” che raggiunse le migliaia nel giro di pochi mesi. Moltissime di queste persone sono state uccise: alcune lanciate dagli aerei in stato semicomatoso, altri ancora sono scomparsi nel nulla. Altro fatto accertato è il rapimento dei bambini degli oppositori, che venivano affidati a sostenitori del regime. Gran parte delle persone prese di mira erano stati sostenitori di Allende.

Furono oltre 750 i perseguitati che transitarono per l’ambasciata italiana.

[ratings]

Ultimi articoli

I nostri social

Articoli popolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista