Sanità. Punti nascita, Galli (Fi): Torni ginecologo reperibile 24 ore su 24 a Pavullo e Castelnovo Monti

Condividi su i tuoi canali:

None

Risoluzione del consigliere azzurro che sottolinea come i reparti dei due ospedali siano stati depotenziati
 

Reintrodurre la figura del ginecologo con reperibilità notturna nella fascia oraria dalle 20 alle 8, sette giorni su sette sia nell’Ospedale di Pavullo nel Frignano che al Sant’Anna di Castelnovo ne’ Monti, nel reggiano. È il tema della risoluzione di Andrea Galli (Forza Italia). “”Lo scorso ottobre 2017 la chiusura del punto nascita di Pavullo che doveva coincidere con un potenziamento del percorso nascita,”” spiega Galli, “”ha in realtà trasformato e depotenziato il reparto di ginecologia ed ostetricia che oggi svolge solo attività diurna, limitando la presenza del ginecologo dalle 8 alle 20″”.

“”La vastità e la collocazione del Frignano, l’ampio bacino d’utenza, le criticità del trasporto unite alle spesso avverse condizioni meteo””, spiega Galli, “”sono caratteristiche che evidenziano l’urgenza ad intervenire con celerità ed in tempo utile per le emergenze””.

Anche il reparto di ginecologia ed ostetricia dell’Ospedale Sant’Anna di Castelnovo ne’ Monti svolge solo attività diurna con un ginecologo presente solo dalle 8 alle 20, e, anche in questo caso, sottolinea il consigliere, “”un presidio sanitario fondamentale per il territorio montano non deve essere depotenziato””.

(Francesca Mezzadri)

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Fiera di San Rocco 2022

Dal 12 al 16 agosto: cinque giorni di festa, spettacoli e tanto cibo, ad ingresso gratuito! Ecco in arrivo la ultracentenaria Fiera di san Rocco,

Corso per Clown Dottori

Si parte a ottobre, ma gli incontri di presentazione del corso sono previsti il 6 e il 10 settembre L’associazione Dìmondi Clown organizza, a partire