Sanità Modena. Barcaiuolo (Fdi): sala d’attesa più confortevole a camera mortuaria ospedale di Baggiovara

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

Il consigliere chiede interventi per coniugare le norme antiCoronavirus e la dignità dell’ultimo saluto ai defunti
 

Chi si reca alle camere ardenti dell’Ospedale di Baggiovara, in provincia di Modena, deve poter attendere il proprio turno per l’ultimo saluto al feretro in locali accoglienti e riscaldati e non in mezzo a un piazzale.

A chiedere, in un’interrogazione, di trovare una soluzione per coniugare le norme sul distanziamento sociale imposte dal Coronavirus e il confort di chi reca alle cerimonie funebri, è il consigliere Michele Barcaiuolo (Fdi), che ricorda come “”alle camere ardenti del Nuovo Ospedale Civile di Baggiovara è consentito l’ingresso di un solo visitatore per volta; nel caso di compresenza di più visitatori, l’attesa è consentita solamente all’esterno della struttura, nonostante sia presente una sala d’attesa interna. Al doloroso commiato, quindi, si aggiungono le rigide temperature, tipiche dei mesi invernali””.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’esecutivo regionale “”se siano in programma interventi al fine di consentire ai visitatori la possibilità di attendere il proprio turno in locali riscaldati all’interno della struttura ospedaliera o in tensostrutture temporanee””.

(Luca Molinari)

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...