Sanità Modena. Allagamenti all’ospedale di Mirandola, Barcaiuolo (Fdi): Infiltrazioni e reparti bloccati, Regione intervenga

Condividi su i tuoi canali:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Condividi su whatsapp
None

Il consigliere di Fratelli d’Italia, dopo l’ultimo episodio di domenica sera, chiede di risolvere i problemi del sistema fognario: “”Una cascata d’acqua al pronto soccorso, si valuti il trasferimento””
 

Infiltrazioni d’acqua, allagamenti tanto grandi da bloccare l’attività di alcuni reparti e una cascata d’acqua a ridosso del pronto soccorso, immortalata in un video diventato virale.

Michele Barcaiuolo di Fratelli d’Italia chiede con un’interrogazione in Regione di intervenire al più presto per evitare il susseguirsi di allagamenti all’ospedale di Mirandola, l’ultimo episodio si è verificato dopo il forte temporale di domenica sera. Tra le aree interessate ci sono alcuni locali della Radiologia e una porzione dell’area Middle care, mentre le abbondanti piogge hanno creato un ristagno d’acqua alla base della rampa del pronto soccorso.

“”Non è la prima volta che si verificano allagamenti nella struttura ospedaliera a seguito di ingenti piogge. E da alcune segnalazioni si evince che questa volta il reparto di Radiologia e il Middle care, ex reparto Covid, siano stati interessati da allagamenti tali da sospendere l’attività dei reparti””, ha sottolineato Barcaiuolo. “”Il pronto soccorso è stato realizzato sotto il livello della strada, la Regione potrebbe valutarne il trasferimento.”” Il consigliere di destra chiede poi alla Giunta di sollecitare Aimag e Consorzio Burana a un celere riscontro alle richieste dell’amministrazione comunale di Mirandola, che ha chiesto loro di “”intervenire il prima possibile sulla ‘vicenda allagamenti’, che da anni interessa non solo l’ospedale ma diverse aree e vie di Mirandola, dove il sistema fognario evidentemente non è più in grado di assolvere alle proprie funzioni.””

(Giulia Paltrinieri)

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Ripensare il turismo  futuro

La tragedia della Marmolada lascia  sgomenti e annichiliti, per la gravità del bilancio che si va aggravando di ora in ora, con due cordate di

Riflessioni sull’aborto

La decisione della Corte suprema statunitense di lasciare ad ogni stato dell’Unione la libertà di legiferare sul diritto all’aborto, ha riportato in prima pagina un