Sanità. M5s: dare giusto riconoscimento agli autisti-soccorritori

Condividi su i tuoi canali:

None

Una risoluzione chiede di impegnare la Giunta a sostenere l’iter di un progetto di legge nazionale con questa finalità
 

La Giunta sostenga l’iter del disegno di legge in discussione in Parlamento finalizzato a determinare il giusto riconoscimento e l’equa valorizzazione della figura dell’autista soccorritore e si impegni per una sua rapida approvazione.

Lo chiede una risoluzione a firma di una consigliera del Gruppo Movimento 5 Stelle, che ricorda come “”la gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 ha rivelato l’importanza di figure quali quelle degli autisti soccorritori impegnati in attività di emergenza-urgenza, tuttora non adeguatamente riconosciuti sotto il profilo professionale e formativo: un’esigenza da affrontare innanzitutto con soluzioni uniformi a livello nazionale””.

Il testo della risoluzione descrive figura e compiti dell’autista-soccorritore e sottolinea come sia importante “”riconoscere e definire la figura professionale dell’autista soccorritore precisandone le finalità, le attività da svolgere e i contesti operativi entro i quali operare e disciplinare le modalità di accesso alla formazione, ricordando come siano state presentate sia a livello regionale sia in Parlamento specifiche iniziative legislative dirette a colmare il vuoto di regolazione e formazione””.

(Luca Molinari)

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Il ragazzo del treno

I fatti, abbondantemente diffusi da ogni  notiziario, sono  assai  scarni nel loro  orrore. Nella stazione di Seregno, mercoledì 25 gennaio, scoppia  un diverbio, pare per