Saldi di fine gestione

Condividi su i tuoi canali:

None

L’Amministrazione fallisce,  il Pd implode, Trande va in tilt.  Poche idee ma confuse

 

In consiglio, ormai,approda ogni lunedì, la disperazione. la rabbia, a protesta. Un inutile pellegrinaggio, i“viaggi della speranza” con richieste che inesorabilmente rimbalzano contro un insensibile  MURO DI GOMMA. Si chiude la porta al Confronto.

Ogni lunedì in Consiglio sfilano cittadini, uomini, donne, Associazioni, infuriati ed in lotta contro la Amministrazione. Intere famiglie e i bambini degli asili con palloncini colorati.

Operai,impiegati e gestori del Mercato Ortofrutticolo (Moi)che si sono visti “sottrarre” il loro lavoro  da scelte irresponsabili. Evviva questa Sinistra tutta cuore e politica per i più deboli e per i lavoratori……solo a parole! Tant’è che uscendo dal Consiglio in molti hanno gridato alla Giunta un liberatorio “Buffoni,Buffoni”, risparmiando il lancio di pomodori e cavoli, per crisi ed educazione.

Ogni lunedì sotto le finestre del Consiglio le proteste dei piccoli proprietari esauriti e sfiniti dall’IMU.degli albergatori inferociti giustamente per la tassa di soggiorno.

Dei residenti,pendolari, commercianti e…Cgil, che protestano per il Piano Sosta che si è rivelato una vera TASSA aggiunta,ingiusta e “sanguisuga”.

INOLTRE. Il continuo insorgere in città di COMITATI, molti dei quali formati da VIP esodati dal Partitone di cui ambiscono,tuttavia riafferrare le redini. La reiterata protesta dei cittadini di ogni tipo, ceto ed  età. Il “fiorire” di raccolte di firme (senza speranza) sono tutti sintomi del diffuso supermalessere dei cittadini, del fallimento totale dell’Amministrazione.

INOLTRE . Siamo reduci perdenti di un vergognoso ed irrispettoso RIMPASTO DI GIUNTA che non ha risolto il problema,pur eliminando due Assessori senza ragione e senza preavviso.

Una sostituzione di poltrone ad hoc! Il tipico,vecchio metodo stalinista con cui si liquidava qualcuno “che era malato e si mandava a curarsi in clinica in Siberia”. Usa e getta!

Siamo sfiniti da un BILANCIO squilibrato pericolosamente fra pochi TAGLI  e tante TASSE.

Una manovra irresponsabile,non condivisa, Una cruenta mannaia che lascia una voragine incolmata.

L’IMPOTENZA DEL POTERE –

Si prevede un’estate di fuoco per la Sinistra: il Partitone si sfalda,perde i pezzi,senza avere quelli di ricambio…..chi governa è monocolore!

Quelli che….non digeriscono il rimpasto. Quelli che,,,,si dimettono dalle Commissioni. Quelli che….si astengono o votano contro. Quelli che….al momento del voto scappano a fare la pipì.

Il vecchio,cieco “FIDEISMO” comunista è lontano anni luce,qua e là affiorano le varie anime di un Partito che è un assemblaggio elettorale.

Per fortuna,però,che TRANDE c’è! I suoi consiglieri sono ormai “in ordine sparso” e non gli resta che arrampicarsi sugli specchi. Meglio sarebbe che non lo facesse nei giorni di “Scipione l’africano”……..! Troppo caldo non fa bene ai riflessi!

Non entro nel merito delle sue dichiarazioni e delle sue perplessità verso il PdL a riguardo della delibera del Mercato Ortofrutticolo. Non ne vale la pena! A Roma dicono:”….si guardasse in casa sua”! Non si preoccupi di ciò che eventualmente penseranno i numerosi imprenditori,sindacalisti.associazioni imprenditoriali bla,bla,bla….delle scelte del PdL sul Moi! Pensi,invece,a cosa hanno già detto gli stessi in Consiglio lunedì scorso rivolti alla Giunta:”…..

Buffoni, Buffoni, Buffoni”.Le sue sono solo supposizioni,questa è già una cetezza!

 

Cons. Com.le PdL

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...