Riqualificazione Torre Oche

Condividi su i tuoi canali:

None

 

Nota del Gruppo Consiliare Partito Democratico

 

“Il Gruppo Consigliare del Partito Democratico vuole sottolineare l’importanza dell’accordo urbanistico sottoscritto tra i comuni di Fiorano Modenese e Maranello e le Ceramiche Piemme per i miglioramenti ambientali, paesaggistici e di viabilità che comporta. Si tratta di un ulteriore intervento sul nostro territorio (dopo Cisa-Cerdisa ed altri) di riqualificazione e di decostruzione (minore occupazione di suolo per creare maggiori spazi permeabili e verdi)  in ambiti che devono essere bonificati.

Nella zona coinvolta (ex Piemme) a Torre Oche, è prevista la demolizione dei vecchi capannoni e la bonifica dell’area. Si inizierà con la parte più importante che è lo smaltimento dell’amianto che avverrà entro marzo 2019 per proseguire con le ulteriori bonifiche per concludersi entro il 2020.

È prevedibile per ovvi motivi la sensibile diminuzione nell’area del traffico pesante con positive ripercussioni per i residenti nella zona.

I vecchi capannoni saranno sostituiti da verde e da nuove residenze :questo sarà possibile grazie alla conversione della zona da produttiva a residenziale.

La conversione non comporta assolutamente una  “urbanizzazione selvaggia” in quanto l’intera area è soggetta a vincolo paesaggistico e le nuove costruzioni devono prevedere caratteristiche di rilevante qualità architettonica (per non deturpare il paesaggio) e di rilevante efficienza energetica.

Precisiamo inoltre che, per rispondere alle preoccupazioni del capogruppo del Movimento Cinque Stelle, ovviamente non ci sono costi ed oneri di urbanizzazione per la Pubblica Amministrazione e non ci sono nemmeno costi per utenze in quanto i suddetti sono integralmente sostenuti dai costruttori privati.

Tranquillizziamo anche sul fatto che ad oggi e da parecchi anni or sono, i bambini che vivono a Torre delle Oche o a Nirano hanno sempre avuto accesso al trasporto comunale per raggiungere le scuole e quindi il servizio non costa nulla in più:  il consigliere Amici è stato forse vittima inconsapevole di fake news ?”

 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Alla zappa! Tutti, senza distinzioni.

Nel recente passato e tutt’ora, anche se in misura minore, c’era l’abitudine di invitare alla zappa le persone negligenti, gli scansafatiche, gli incapaci … chi

Terzo mandato

La possibilità di un terzo mandato per i presidenti di regione è stato respinto in Commissione affari costituzionali del Senato; tutti contrari, maggioranza e minoranze

Mostra su Toulouse-Lautrec

Giovedì 22 febbraio 2024 inaugurata a Palazzo Roverella di Rovigo la grande Mostra su Toulouse-Lautrec (1864-1901) più di 200 opere per raccontare il sublime artista