Ripuliamo il Parco di Festà

Condividi su i tuoi canali:

None

Il Parco di FESTA’ nel comune di Marano, sulla stradina che porta a Benedello, ospita oltre un centinaio di animali selvatici, fra cui cervi, daini, caprioli, mufloni, cinghiali e diverse specie di rapaci. In questo periodo ai visitatori è possibile sentire il bramito dei cervi in amore. Il parco fa parte del circuito delle Fattorie Didattiche, promosso dall’assessorato all’Agricoltura della Provincia di Modena. Anche il Comune di Marano aderisce alla edizione 2006 di “”Puliamo il Mondo””,organizzata da Legambiente con l’ANCI,  che si propone di fare pulizia e manutenzione a parchi e aree verdi. L’iniziativa si svolgerà nei giorni 23 e 24 settembre. Sabato 23 saranno impegnati i ragazzi delle scuole nelle aree verdi comunali di Marano e domenica 24 settembre l’iniziativa si sposterà nel Parco di Festà ed è aperta all’impegno di tutti i volontari che vorranno aderire a questa iniziativa. Per imformazioni telefonare alla Coop Festà Natura 059-703015 o scrivere una mail a = parcofaunistico@tiscali.it . Il parc, per le visite guidate, apre la domenica alle ore 15.30, la visita dura circa due ore. Nel borgo di Festà ci sono punto di informazione e accesso al Parco. Si parla tanto di bisogno di pulizia: iniziamo dai nostri Parchi, dove vivono sicuri, almeno lì, i nostri amici animali.

 


 

[ratings]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza

Potrebbe interessarti anche...

Parte il tour itinerante

Al Castello Montecuccolo a Pavullo nel Frignano (Mo) partirà il tour itinerante della copia della corona di Mary of Modena” in occasione sarà illustrato il

Grande fucile, piccolo cervello

L’attentato a Trump  ha mostrato gli incredibili punti  deboli, le falle nella sicurezza, della più grande democrazia del mondo anche se non sono mancati anche

Concorso Futuri Maestri

Sabato 13 luglio alle ore 18.30, presso Spacegallery di via Bonaccini 11, si è svolta la seconda edizione del concorso Futuri Maestri – Eccellenze creative